Iniziano i play off: la Virtus Ragusa batte in gara 1 il Giarre

Si alza il sipario sui play off del campionato di basket di serie C silver e al Pala Padua la Virtus Ragusa ospita il Giarre, settimo in classifica alla fine della regular season.
Sugli spalti il tifo delle grandi occasioni accompagna la squadra locale per tutti i 40 minuti.

I primi due punti dicono Virtus Ragusa con Andrea Sorrentino a cui risponde prontamente Arcidiacono. I due schieramenti alzano i toni sin dai primi minuti. La posta in gioco è alta e nessuno vuole perdere.
I giarresi si portano avanti con un gioco dinamico e veloce ma la Virtus non ci sta a guardare e risponde colpo su colpo. Tanto nervosismo sotto canestro. Il Giarre si sporca di falli per non permettere alla squadra locale di finalizzare. Ma i ragusani sono testardi e alla fine del primo quarto chiudono con un + 5.
Anche nel secondo periodo si corre tanto ma si realizza meno. Il primo punto è del Giarre dopo 3 minuti di gioco ad opera di Cantarella. C’è tanto scontro fisico sotto le plance e fioccano falli da entrambe le squadre. Pochi canestri e tanto dinamismo in campo. È il capitano Alessandro Sorrentino con le sue triple che porta avanti la squadra sempre tallonata a poca distanza dai ragazzi di coach D’Urso. Canzonieri sblocca il risultato di parità (25-25) con un’azione offensiva imprendibile. A seguire Salafia subisce due falli che trasforma in punti dalla lunetta. La Virtus prende coraggio e si dimostra più incisiva sotto canestro grazie ad Andrea Sorrentino e all’ottima intesa con l’intero quintetto in campo.
Al ritorno dal riposo lungo il Giarre prova ad accelerare soprattutto sul lato debole ma i ragusani non lasciano spazi di manovra utili. La difesa virtussina risulta essere impermeabile a ogni tentativo avversario.
Carnazza ruba palla e realizza punti da fuori area che danno maggiore respiro ai padroni di casa.
Salafia difende bene sotto canestro e in attacco trasforma i rimbalzi in punti importanti. Giarre tenta una timida reazione con Arcidiacono ma i padroni di casa stoppano ogni azione offensiva degli ospiti.
Nell’ultima frazione di gioco i giarresi tentano un nuovo assalto ai ragusani avvicinandosi pericolosamente. A 5 minuti dalla fine il divario tra due squadre è di soli 3 punti (60-57). Ma uno scatto d’orgoglio dei ragusani ribalta la situazione. Carnazza si rende protagonista di due triple consecutive ristabilendo un discreto divario. Nonostante le diverse incursioni avversarie la Virtus chiude gara 1 vincendo con il risultato finale di 66 a 75.
Appuntamento per gara 2 a Giarre giovedì 11 aprile alle ore 20.30.

“Siamo rimasti sempre lucidi – commenta fine match il numero 8 virtussino Andrea Sorrentino – quando il Giarre ha aumentato il ritmo trovando canestri importanti per il risultato. Il nostro merito è quello di essere rimasti compatti fino a fine gara e questo ci ha permesso di arrivare alla vittoria con un discreto vantaggio”

VIRTUS RAGUSA – BASKET GIARRE: 75 – 66
Parziali: 19-14; 38-30; 56-47

VIRTUS RAGUSA
Nardi, Chessari 7, Girgenti 4, Sorrentino And 20, Dinatale 1, Marletta ne, Causapruno ne, Carnazza 17, Salafia 13, Ferlito 2, Canzonieri 2, Sorrentino Ale 9
All Di Gregorio

BASKET GIARRE
Costanzo, Leonardi A., Vitale 8, Leonardi N., Arcidiacono 18, Marzo 17, Maida 4, Cantarella 4, Kante ne, Saccone 7, Motta, Casiraghi 8.
All. D’Urso

Arbitri: Micalizzi – Di Bella

Ultimi Articoli