INFLUDAY, istituzioni e volontariato rispondono all’invito dell’ASP di Ragusa

Oggi è iniziata la campagna vaccinale antinfluenzale 2019/2020, e l’Asp di Ragusa ha dato il via con un’iniziativa, nella sede della Direzione Generale, piazza Igea, invitando le Istituzioni, le Forze dell’Ordine e il Volontariato.

La Direzione Strategica presente al completo con il direttore generale, arch. Angelo Aliquò, il direttore amministrativo, dr. Roserio Fresta e il direttore sanitario, dott. Raffaele Elia.

Numerosi sindaci della provincia hanno effettuato la vaccinazione: Ignazio Abbate, Modica; Giovanni Barone, Santa Croce Camerina; Giuseppe Cassì, Ragusa; Salvatore Pagano, Monterosso Almo.
Per il comune di Vittoria presente il segretario generale dr. Valentino Pepe.

Presenti il comandante dei Vigili del Fuoco, ing. Aldo Comella; il comandante Provinciale Guardia di Finanza, Colonnello Giorgio Salerno; arch. Giorgio Battaglia, Sovrintendente di Ragusa; il dr. Gabriele Barbaro, Capo Gabinetto del Prefetto dei Ragusa.

Hanno accolto l’invito alcuni giornalisti del territorio: Laura Curella; Giada Drocker; Teresa Guarnuccio; Sonia Iacono; Carmelo Riccotti La Rocca e Franco Portelli.

Si sono sottoposti a vaccinazione il presidente del Comitato Consultivo Aziendale, dott. Salvatore Criscione e il direttore della pastorale della Salute, Padre Giorgio Occhipinti.

Alcuni dirigenti e dipendenti dell’Asp hanno colto l’occasione per fare il vaccino.

Intanto, venerdì 8 novembre nel comune di Comiso, il sindaco, Maria Rita Schembari, ha organizzato una giornata per la vaccinazione per i propri dipendenti, a partire dalle ore 12:30.

Nella mattinata di sabato 9 novembre al P.O. “R. Guzzardi” ci sarà una postazione per vaccinare gli operatori dell’ospedale.

Il direttore generale ha ringraziato tutti gli intervenuti per la loro partecipazione dimostrando così che la vaccinazione è il valore di una scelta di grande importanza per la salute della comunità.
La vaccinazione rappresenta il mezzo sicuro ed efficace per prevenire l’influenza e ridurne le possibili complicanze, temibili, soprattutto, per le persone con malattie croniche o anziane.
Vaccinandosi si protegge non solo chi fa il vaccino, ma anche chi gli sta vicino perché si riduce la circolazione del virus.
Per informazioni sui vaccini basta collegarsi al sito dell’Asp:

www.asp.rg.it

servizio.epidemiologia@asp.rg.it.

Ultimi Articoli