A Monterosso Almo le riprese di un cortometraggio sul Barone di Canalazzo

Monterosso Almo. Ciak … si gira.
Il borgo antico di Monterosso Almo ancora set per un cortometraggio sulla storia rivisitata del barone di Canalazzo.
Le riprese sono iniziate il 4 agosto scorso e termineranno il prossimo 12 dello stesso mese.
Il cortometraggio verrà girato a Monterosso Almo e nei luoghi in cui esiste ancora il caseggiato del barone di Canalazzo, oggi proprietà della forestale, ricadente nel territorio di Monterosso.
Verranno messi in evidenza gli scorci ed i luoghi più belli della cittadina dell’entroterra Ibleo accompagnando la storia con attori e comparse interamente del luogo.
Molto professionali i componenti alla realizzazione del cortometraggio: Laura Biggi, responsabile scuola Fedic nazionale, Lorenzo Caravello presidente della Fedic Nazionale, Gaetano Scollo e Turi Occhipinti del Cineclub Sentieri Iblei.
Il progetto è patrocinato dal Comune di Monterosso Almo in collaborazione con l’Arci e la Fedic Sentieri Iblei Cine amatori Apuana di Carrara.
“Importante il contributo degli attori monterossani – affermano i responsabili del cortometraggio – in particolare dei due giovani Matteo Roccuzzo e Salvatore Bucchieri che si sono rivelati una vera sorpresa”.
Il cortometraggio verrà in seguito veicolato in tutti i cineclub appartenenti alla Fedic in tutta Italia e nei vari festival sponsorizzati dalla Federazione stessa.

Ultimi Articoli