“A sud delle cose” : un bel momento di ascolto e confronto all’insegna della poesia

Sabato 02 marzo 2019, alle ore 18:30, presso il Centro di Aggregazione Culturale diretto da Amedeo Fusco, si è svolta a Ragusa la presentazione della raccolta ‘A sud delle cose’ del poeta Pasqualino Bongiovanni.
L’evento rientra nella rassegna letteraria ‘Incontro con l’autore’ curata da Maria Antonietta Vitale la quale ha presentato la silloge poetica illustrando i caratteri dell’opera, per poi introdurre l’autore dialogando con lui.
Pasqualino Bongiovanni è nato nel 1971 a Lamezia Terme (CZ), in Calabria.
La sua opera prima dal titolo ‘A sud delle cose’ è stata pubblicata per la prima volta a Roma nel 2006 con una nota di presentazione di Mario Rigoni Stern, il celebre autore de ‘Il sergente nella neve’ scomparso nel 2008 con il quale il poeta calabrese ha mantenuto per diversi anni una bella corrispondenza epistolare.
Così scriveva lo scrittore di Asiago in merito alla poesia di Bongiovanni: “Le sue poesie, così amare e così cariche di ricordi di una terra amatissima e sofferta, mi fanno capire l’anima nascosta della Calabria, la sua antica civiltà e anche il mal vivere che ogni tanto si manifesta.”
Quella presentata a Ragusa è una riedizione di ‘A sud delle cose’ avvenuta a Roma nel 2017 a cura di Lebeg Edizioni, casa editrice che ha rieditato il testo, oltre che in formato cartaceo ed elettronico, anche sotto forma di audio-libro con la splendida voce dell’attrice Aurora Cancian, nastro d’argento per il doppiaggio.
Nel 2012, l’opera era stata tradotta in spagnolo da José M. Carcione e pubblicata a Buenos Aires in edizione bilingue con il titolo ‘Al sur de las cosas’.
Del 2013 è invece la traduzione della raccolta in inglese a cura di Giuseppe Villella e la sua pubblicazione in Canada, sempre in edizione bilingue, con il titolo “To The South of Things”.
Per le sue poesie Pasqualino Bongiovanni ha ricevuto diversi premi e la sua raccolta è stata presentata con successo, oltre che in diverse città italiane, anche in Argentina, in Canada, in Belgio, in Marocco. Recentemente, in Spagna, il poeta ha relazionato al I Congresso Internazionale ‘L’italiano, parole in arte’ organizzato dall’Università Complutense di Madrid, mentre attualmente è in corso a Parigi la pubblicazione in francese di ‘A sud delle cose’ nella traduzione di Marie Marazita.
Il pubblico di Ragusa, tra cui diversi artisti e pittori, ha partecipato con grande attenzione e interesse alla presentazione delle poesie di Bongiovanni intervenendo e dialogando in maniera molto intensa con il poeta. Il risultato è stato un bel momento di ascolto e confronto all’insegna della poesia e dell’arte che ha lasciato un bel segno in ognuno dei presenti.
Il 30 marzo 2019 sarà inaugurato il quarto anno di attività del Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa in via Mario Leggio 174, a cura di Amedeo Fusco, dove si potranno ammirare opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia di tanti artisti provenienti da tutto il mondo.
Tra le tante attività promosse sarà presentato anche il programma con varie iniziative, tra cui la rassegna letteraria “Incontro con l’Autore” a cura di Maria Antonietta Vitale, saranno proiettati dei film e promossi vari corsi di diverse discipline e tante altre proposte.
Il Centro di Aggregazione Culturale continua ad essere, sempre più, un punto di riferimento artistico e culturale a livello internazionale.

Ultimi Articoli