A Vittoria accade di tutto, servono maggiori controlli. Solidarietà del PD cittadino per l’on.le Aiello

Il Segretario cittadino del PD di Vittoria, Peppe Nicastro, esprime solidarietà per il vile atto intimidatorio subito dall’on.le Francesco Aiello. Alcuni malintenzionati hanno imbrattato il portone dell’abitazione dell’On. Francesco Aiello, pare con del materiale corrosivo.
Nicastro ha tenuto a sottolineare come, indipendentemente dalla tipologia dell’atto perpetrato, l’atto è da giudicare grave e da condannare, sia un atto grave e sicuramente da condannare, che lede la serenità e il quieto vivere di una famiglia e di tutti i cittadini .
All’ On. Francesco Aiello , va tutta la vicinanza e la solidarietà del Partito Democratico di Vittoria.

Sulla situazione difficile che attraversa Vittoria, dove, come è di tutta evidenza, accade di tutto, è la ConfCommercio ad intervenire, per richiedere “azioni più concrete e continue, a cominciare dai controlli da intensificare in piazza del popolo, in centro storico e nell’isola pedonale nel tratto di via Cavour.

Questa la nota diffusa dal Presidente sezionale Confcommercio Vittoria, Gregorio Lenzo:

“Alla luce dei fatti di cronaca che sono accaduti l’altra notte e che hanno messo in serio pericolo l’incolumità dei cittadini, siamo fermamente convinti che servono azioni più concrete e continue, a cominciare da controlli intensificati in aree come quella della piazza, del centro storico e anche dell’isola pedonale nel tratto di via Cavour, tutte zone in cui si annidano degrado e potenziali pericoli per la nostra comunità”.
A dirlo il presidente di Confcommercio Vittoria, Gregorio Lenzo, a nome di tutto il direttivo.
“La sicurezza – continua Lenzo – è una priorità per Vittoria come per qualsiasi città.
Servono “politiche per la sicurezza” efficaci e concertate tra tutte le istituzioni, le forze dell’ordine e le parti sociali. Occorre agire con determinazione sul piano preventivo e, se serve, repressivo.
Un plauso, inoltre, lo rivolgiamo alle forze dell’ordine per come riescono in maniera tempestiva a intervenire su situazioni che mettono in pericolo la vita dei cittadini. Riteniamo indispensabile, però, un aumento di organico e di controlli, affinché si possa agire in maniera preventiva verificando quelle zone del centro storico di una città piena di attività e i cui operatori commerciali lavorano per offrire ai visitatori l’aspetto di Vittoria città accogliente.
Ognuno deve fare la propria parte. Siamo convinti che controlli più intensi garantiscono la sicurezza dei cittadini nonché dei visitatori dei paesi limitrofi che da anni frequentano i salotti del nostro centro storico, animando una intensa e vivace movida di locali tra ristoranti e pub che fino a tarda sera illuminano la nostra città”.

Ultimi Articoli