A Vittoria non sono capaci di garantire l’energia elettrica al canile municipale

Il segretario cittadino del PD di Vittoria riferisce che il canile municipale sarebbe senza energia elettrica.
Da un sopralluogo davanti ai cancelli si è potuto appurare che diversi sono i problemi che affliggono la struttura.
La mancanza di energia elettrica determina, come conseguenza immediata e diretta, la mancata fornitura dell’acqua, il mancato funzionamento della Cella-Frigo adibita al deposito delle carcasse degli animali deceduti e, in più, si è appurato il mancato svuotamento del container sito all’interno della struttura che è rimasto pieno dei sacchi contenenti gli escrementi dei cani, sacchi che, da molte settimane, non sarebbero stati ritirai stati ritirati.
Questo è lo stato dell’arte, secondo Peppe Nicastro, segretario cittadino del PD, che evidenzia una situazione che va oltre ogni normale emergenza.
Diversi esponenti del Partito Democratico di Vittoria hanno ricevuto numerose segnalazioni che il segretario gira ai Commissari Straordinari con la speranza che le gravissime criticità evidenziate siano oggetto di attenzione e destinatarie di appositi provvedimenti, nel più breve tempo possibile.
“Occorre intervenire al più presto – ha detto Nicastro – in quanto il canile non può rimanere privo dei servizi essenziali per la tutela degli animali e di chi ci lavora.

Ultimi Articoli