Anche i 5 Stelle Antoci e Firrincieli per la sfida “Plastic free challenge”

I consiglieri comunali M5s di Ragusa Alessandro Antoci e Sergio Firrincieli hanno presentato una mozione, in aula, per chiedere all’amministrazione municipale di aderire all’iniziativa promossa dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del mare denominata “#IoSonoAmbiente”.
All’interno di questa iniziativa, è stata lanciata, dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa, la sfida “Plastic free challenge” ponendo come primo obiettivo, già raggiunto, quello di liberare dalla plastica gli uffici del dicastero a partire dagli articoli monouso. L’appello è stato poi esteso agli altri ministeri e a tutte le istituzioni d’Italia.
Il messaggio lanciato dal ministero è quello che “ogni cittadino, in termini anche ambientali, deve dare qualcosa a questo Paese” e in primis le istituzioni che devono essere esempio di comportamenti virtuosi.

“Ecco perché – affermano i consiglieri pentastellati – invitiamo l’amministrazione comunale ad aderire alla campagna del ministero predisponendo ogni azione necessaria affinché nelle sedi comunali e di competenza siano eliminati tutti gli articoli in plastica monouso, con particolare riguardo a quelli legati alla vendita (diretta o per mezzo di distributori automatici) e alla somministrazione di cibi e bevande.
Un percorso con obiettivi precisi individuati, monitorati e riscontrati per ogni anno, al fine di ridurre al minimo l’utilizzo sino alla completa eliminazione della plastica all’interno dell’istituzione Comune”. Ma non solo.
I consiglieri pentastellati chiedono che l’ente di palazzo dell’Aquila promuova “una campagna di informazione e di sensibilizzazione per tutti i dipendenti dell’ente locale territoriale, nelle scuole e nelle aziende/cooperative in relazione ad appalti di servizi stipulati con l’amministrazione comunale, laddove si effettua principalmente la somministrazione di cibi e bevande diretta o indiretta”.
Inoltre, è stato chiesto al Comune di Ragusa di trasmettere tale mozione per farsi promotore e portavoce presso Anci Sicilia e nazionale circa l’adesione di tutti i Comuni italiani all’iniziativa.

Ultimi Articoli