Assunzioni e lavori nell’Azienda Sanitaria Provinciale

Nonostante le politiche dell’assessorato regionale alla sanità che non consentono un decollo del comparto in Sicilia, qualcosa si muove.

L’Azienda Sanitaria di Ragusa ha bandito un concorso per chirurgo plastico per la ricostruzione della mammella.
Nell’ambito dell’istituzione della Brest-Unit -, che servirà ad assistere le donne affette da tumore al seno, l’Azienda Sanitaria ha bandito una selezione per l’assunzione a tempo determinato di un chirurgo con esperienza in chirurgia plastica ricostruttiva per assistere al meglio le donne affette da tumore al seno.
Il bando è pubblicato sul sito dell’Asp: www.asp.rg.it – Amministrazione Trasparente- Sezione bandi e concorso

È stato altresì pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, l’avviso pubblico per mobilità volontaria regionale ed interregionale, per titoli e colloquio, per la copertura di vari posti di collaboratore professionale sanitario infermiere, categoria D, e operatore sociosanitario, categoria Bs, per il Bacino Sicilia Orientale.
L’Asp di Ragusa è interessata per n. 97 posti di Collaboratore Professionale Sanitario (Ctg. D) Infermiere e n. 42 posti per Operatore Socio Sanitario Ctg B (livello economico BS).
Per l’ammissione alla selezione gli aspiranti devono compilare ed inviare l’istanza di partecipazione in via telematica, a pena di esclusione, utilizzando la specifica applicazione informatica disponibile sul sito internet dell’Azienda capofila ASP di Catania www.aspct.it – sezione mobilità/concorso di bacino infermiere/OSS seguendo le relative istruzioni formulate dal sistema informatico.
Il termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione scade il 4 novembre 2019.
Il testo integrale del bando è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 8 del 26 luglio 2019 ed è, altresì, pubblicato sul sito internet dell’ASP di Catania Azienda capofila sezione mobilità/concorso di bacino – sezione mobilità/concorso di bacino infermiere/OSS seguendo le relative istruzioni formulate dal sistema informatico.

All’inizio di questo mese di ottobre, ai nastri di partenza i concorsi per primario, in tutto 8 posti per diverse discipline:l’Asp di Ragusa ha pubblicato l’avviso, per titoli e colloquio, per l’attribuzione di incarichi di direttore di struttura complessa del ruolo sanitario dell’area ospedaliera, a rapporto esclusivo.
Grazie allo sblocco dei concorsi voluto dall’Assessore Razza si potranno ricoprire le posizioni di vertice delle unità operative e, nel frattempo, si sta lavorando per ulteriori concorsi a tempo indeterminato per varie figure di dirigente medico.
L’avviso pubblico, unitamente allo schema della domanda di partecipazione, è pubblicato sul sito internet aziendale www.asp.rg.it – Amministrazione Trasparente – sezione bandi e concorsi e nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 78 dell’01/01/2019.

Le Unità Operativa Complesse Ospedaliere dell’ASP di Ragusa interessate sono:

Ospedali Ragusa

Neonatologia UTIN – disciplina di accesso Neonatologia.
Ospedali Riuniti Modica – Scicli

Geriatria – disciplina di accesso Geriatria.
Ostetricia e Ginecologia – disciplina di accesso Ginecologia e Ostetricia.
Pronto soccorso – disciplina di accesso Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza.
Chirurgia generale – disciplina di accesso Chirurgia Generale.
Ospedali Riuniti Vittoria – Comiso

Neurologia – disciplina di accesso Neurologia.
Ostetricia e Ginecologia – disciplina di accesso Ginecologia e Ostetricia
Ortopedia e Traumatologia – disciplina di accesso Ortopedia e Traumatologia.

L’incarico di durata quinquennale, rinnovabile, per ciascuna U.O.C.

Intanto sono stati affidati lavori di manutenzione straordinaria di alcuni locali dell’azienda

L’ASP di Ragusa ha autorizzato la procedura per l’affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria di alcuni locali dell’Azienda. L’importo dei lavori è pari a 87.000, 00.

I lavori di manutenzione straordinaria riguarderanno prevalentemente il rifacimento degli strati di impermeabilizzazione dei piani di copertura di alcuni immobili aziendali, nel dettaglio i lavori che saranno eseguiti riguardano:

locali sede del Consultorio Familiare in Via Keplero a Comiso: l’intervento è finalizzato al risanamento delle parti ammalorate dei prospetti, alla verifica della copertura con eventuale sostituzione di tegole e al rifacimento dello strato di impermeabilizzazione delle parti terrazzate del piano di copertura dell’immobile;

immobile ubicato all’interno dell’area di pertinenza del P.O. Maggiore di Modica, sede degli Uffici Amministrativi; l’intervento è finalizzato al rifacimento dello strato di impermeabilizzazione del piano di copertura

ospedale M. Paternò Arezzo di Ragusa: l’intervento è finalizzato al rifacimento dello strato di impermeabilizzazione di parti delle terrazze di copertura ove si sono verificati fenomeni di infiltrazione d’acqua piovana e pitturazione dei locali interessati.

Ultimi Articoli