Politica

di Cesare Pluchino
Il nome Donnafugata, prima della contrada, poi del feudo e quindi del Castello, è di origine araba, secondo cui deriverebbe da 'Ajn as jafât’ (fonte della salute), per la presenza di una fonte di acqua, poi trasformato nel dialettale Ronnafuata e quindi in Donnafugata.

di cesare pluchino

L’inattesa mancanza del numero legale, provocata, incomprensibilmente dalla maggioranza pentastellata, era stata un segnale premonitore per una seduta del consiglio che sulla carta non doveva provocare scossoni.

di Cesare Pluchino 

Rinviata la seduta del Consiglio Comunale che doveva essere dedicata alle comunicazioni e interrogazioni.

A seduta conclusa, fra i consiglieri, circolava un ordine del giorno, primo firmatario Maurizio Tumino, cofirmatari i consiglieri Lo Destro, Migliore, Mirabella e Morando, che sarà sottoposto, prossimamente, all’approvazione del Consiglio.