Il Centro di Aggregazione Culturale ospita “L’Iblea Generation”

Sabato 6 Ottobre alle ore 19:00, presso il Centro di Aggregazione Culturale in via Mario Leggio 174, a Ragusa, si terrà l’inaugurazione della collettiva “IBLEA GENERATION” artisti iblei attivi, anche, tra gli anni 60 e gli anni 80, a cura di Amedeo Fusco.
Il Centro di Aggregazione Culturale, divenuto ormai punto di riferimento internazionale, dopo il successo ottenuto con la mostra “Omaggio a Frida”, al Festival del Peperoncino di Diamante, con oltre ventottomila presenze in cinque giorni, ospiterà il meglio degli artisti a cui questa terra ha dato i natali.
Una vasta generazione di artisti che si racconta attraverso il proprio lavoro, ognuno con il suo bagaglio, ognuno con la sua storia.
Gli artisti che espongono sono: Atanasio Giuseppe Elia, Gino Baglieri, Tony Barbagallo, Arturo Barbante, Emanuele Bellio, Alfredo Campo, Carmelo Candiano, Salvatore Chessari, Franco Cilia, Giuseppe Diara, Arturo Di Modica, Clemente Fava, Franco Filetti, Salvatore Fratantonio, Piero Guccione , Kapel, Pino Larosa,
Giovanni La Cognata, Giovanni Lissandrello , Salvatore Massari , Sebastiano Messina , Enzo Napolitano , Laura Pietrantoni D’Andrea , Franco Polizzi.
Ogni artista esporrà 2 opere, la mostra rimarrà aperta fino al 24 ottobre tutti i giorni dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00, domenica chiuso.

Ultimi Articoli