Chiara Cartia del Circolo Velico Kaucana ai Giochi delle Isole, a Bastia, in Corsica

Chiara Cartia, classe 2007, atleta del Circolo Velico Kaucana, è stata convocata a rappresentare la Sicilia alla 23esima edizione dei Giochi delle Isole. La kermesse si svolgerà a Bastia, in Corsica, dal 21 al 26 maggio prossimo. Assieme a Chiara Cartia, a rappresentare la Sicilia, per la Classe Optimist di vela, sono stati convocati anche i timonieri Michele Adorini e Alberto Incarbona per la categoria maschile e Silvia Adorni per quella femminile, tutti della Società Canottieri Marsala.
La convocazione degli atleti è stata fatta sulla base delle selezioni tenutesi in occasione delle regate del 27 gennaio a Siracusa e del 10 febbraio a Marina di Ragusa.
I Giochi delle Isole – Jeux des Iles – sono annoverati tra le manifestazioni sportive più importanti in ambito giovanile. Una sorta di miniolimpiade che ogni anno coinvolge i ragazzi, non ancora maggiorenni, di diverse isole e che prevede competizioni in varie discipline olimpiche.
I Giochi nascono da un’idea del presidente del Comitato regionale olimpico e sportivo della Corsica, Pierre Santoni, mosso dal desiderio di dare ai più piccoli un valido strumento di integrazione sociale.
La prima edizione, che si è svolta nel 1997 in Corsica, ha visto soltanto Madeira, Sicilia e Sardegna come isole partecipanti oltre a quella francese. Ma pian piano i Giochi delle Isole hanno preso sempre più piede, guadagnandosi l’attenzione da parte di Baleari, Azzorre, Canarie, Malta, Capo Verde (prima isola non europea a partecipare), Creta, Corfù, Martinica, Guadalupa, Wight, Riunione, Mayotte.
Una manifestazione dalla grande storia visto che in passato hanno partecipato atleti del calibro di Rafael Nadal e Cristiano Ronaldo.
Le discipline previste sono ginnastica artistica, basket, atletica, calcio, judo, karate, nuoto, rugby, pallavolo, tennis e vela.
La delegazione della federazione italiana vela sarà accompagnata dal team leader Roberto D’Alberti e si unirà alla delegazione del Coni Sicilia.
“Siamo davvero contenti che una nostra atleta faccia parte di questo gruppo – sottolinea il presidente del Circolo Velico Caucana, Giuseppe Causapruno – per noi è la prima volta ed è un evento che speriamo possa essere celebrato nella maniera migliore con i risultati che saranno raggiunti dalla nostra Chiara.
Il nostro circolo, quindi, continua ad annoverarsi fra i migliori circoli siciliani a livello di vela agonistica giovanile. Vorrei, per questo motivo, rivolgere un ringraziamento allo staff tecnico e in particolare all’istruttore Peppe Terrana che segue la squadra agonistica. E grazie anche al nostro sponsor per queste attività, l’impresa ecologica Busso Sebastiano, che ha creduto nel progetto che vogliamo portare avanti coinvolgendo nella maniera migliore i nostri ragazzi”.

Ultimi Articoli