Il Comune e la Protezione Civile impegnati per la prevenzione degli incendi

Conferenza stampa per la presentazione della campagna antiincendio per la stagione estiva già in corso, che si propone, innanzitutto, di diffondere le buone pratiche per la prevenzione e l’autotutela.
Con il Sindaco, avv. Cassì, il Capo di Gabinetto della Prefettura, dr. Gabriele Barbaro, il responsabile del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, dr Antonino Sallemi, e il responsabile del nucleo di Protezione Civile del Comune di Ragusa, arch. Marcello DiMartino.

Il sindaco ha evidenziato la delicatezza della problematica per un territorio particolarmente esposto agli incendi, per l’ampia superficie boschiva del territorio, con dei dati da cui si rileva un aumento delle arre colpite da incendi nell’ultimo anno, condizione che impone come strategica una campagna di prevenzione.
Anche il rappresentante della Prefettura ha voluto rimarcare l’importanza che lo Stato riserva all’emergenza incendi, che è oggetto di periodiche riunioni per il coordinamento delle operazioni di prevenzione, sulla linea delle direttive impartite dal Ministero degli Interni.
Il dr. Sallemi, responsabile della Protezione Civile, braccio operativo a supporto dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale, ha sottolineato l’impegno, in provincia, delle 25 organizzazioni di protezione civile che, con un buon numero di volontari appositamente formati, interviene su richiesta delle Forze preposte.
Alla data odierna, sono già 30 gli interventi della Protezione Civile che continua il suo lavoro di formazione del personale volontario che sarà utilizzato per l’avvistamento dei focolai di incendio e per il pattugliamento dinamico.
La Protezione Civile del Comune, diretta dall’arch. Marcello DiMartino, è impegnata, in questi giorni, in una campagna di informazione presso i cittadini, con contatti diretti e distribuzione di materiale informativo, per illustrare le più comuni cause degli incendi, per dare le informazioni utile alla prevenzione e quelle per un primo intervento in caso di incidente con principio di incendio.
L’architetto ha illustrato i contenuti del materiale informativo, sintetico ed efficace per una prima comunicazione esaustiva sull’argomento, con i suggerimenti per le diverse condizioni in cui possono trovarsi i cittadini, in casa e fuori, che possono essere reperiti anche sul sito istituzionale del Comune e sulle pagine Facebook del Comune della Protezione Civile.

Ultimi Articoli