Una consulta permanente per Marina di Ragusa: la chiede Sinistra Italiana

Per Gianmarco Dicara, di Sinistra Italiana, occorre che la Pro Loco ‘Mazzarelli, e le associazioni si riuniscano in una Consulta permenente che potrebbe essere sostitutiva del soppresso Consiglio di Quartiere
Questo il comunicato diramato:

Mazzarelli: la PRO LOCO, la CONSULTA, le Associazioni ed i Corpi Intermedi

Veniamo a Conoscenza della nascita della PRO LOCO “Mazzarelli” nella omonima borgata e ne siamo piacevolmente colpiti. Intendiamo esprimere a questa Associazione i migliori auguri di buon anno e di inizio attività.
Le pro loco, infatti, nascono per ovviare al bisogno di cittadini ed operatori turistici di avere a disposizione uno strumento valido per tutelare e possibilmente migliorare la qualità della vita nella propria località. Difendere il patrimonio culturale, ambientale e storico del paese e promuoverne la conoscenza diventano così gli scopi principali dei soci che, in questo modo, innescano un meccanismo di potenziamento delle attività legate al turismo.
Sappiamo che esistono altre associazioni con obiettivi simili come l’associazione di operatori del turismo denominata “Sicilia Costa Iblea” di cui abbiamo già avuto modo di vedere le capacità di azione e, seppure con ritardo, ci complimentiamo per aver portato, insieme ai commercianti della frazione, la manifestazione “Ibla Busker’s” a Marina di Ragusa ed altri eventi.
Vediamo quindi con piacere lo svilupparsi di un’attività associativa che è sempre mancata nella nostra città e, con altrettanto piacere, vediamo favorevolmente la nascita e la richiesta di corpi intermedi (associazioni) capaci, appunto, di mediare tra la base e i vertici.
Visto ciò chiediamo, al fine di aiutare lo sviluppo di queste associazioni, di istituire una consulta permanente necessaria a sostituire il soppresso consiglio di quartiere.

Ultimi Articoli