Doppio colpo di mercato per l’ASD Ragusa Calcio 1949

Due colpi di mercato per il Ragusa Calcio 1949, il diesse Emanuele Merola, dopo l’ingaggio di Ibrahima Sakho, che ha puntellato la difesa, ha chiuso con il palermitano Antonio Lentini, punta centrale, 23 anni, che ha giocato, tra le altre squadre, con il Tiferno, il Paternò, il Milazzo, il Parmonval e la Leonfortese.
Un elemento di peso che, con i suoi goal, potrà fare al caso del gruppo azzurro. Merola ha stretto l’intesa anche con l’esterno offensivo Damiano Lo Giudice, 25 anni, catanese, che arriva dalla San Pio X e che, in passato, ha giocato anche con Città di Sant’Agata, Sancataldese, Città di Messina e Licata.
“Sono due ragazzi molto interessanti, sulle cui tracce ero da tempo – afferma Merola – e che ci consentiranno di garantire ulteriore peso specifico al reparto avanzato per tornare a diventare di nuovo competitivi.
Lentini e Lo Giudice si sono detti entusiasti di questa nuova avventura che li porta in maglia azzurra e sono pronti a fornire appieno il proprio contributo, sapendo che arrivano in una piazza importante ed esigente.
Il loro auspicio, dunque, è di potere assicurare continuità ai risultati ottenuti finora dalla squadra.
Il mercato non è ancora finito. E ci saranno altri colpi a breve”.
Il presidente Nicola D’Amico aggiunge: “Mi piace rispondere con i fatti a chi dice che eravamo in procinto di smantellare: solo chiacchiere da bar. Il nostro obiettivo è di rimanere competitivi così come lo siamo stati finora. E cercare, per quanto possibile, di recuperare il terreno perduto. Non è facile perché tutti si sono attrezzati al massimo. Ma è chiaro che noi vogliamo dire la nostra sino alla fine della stagione contando, se possibile, su un maggiore entusiasmo da parte del pubblico”.
I due nuovi azzurri saranno a disposizione di mister Alessandro Settineri già da oggi pomeriggio, in occasione dell’allenamento che si terrà allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio.

Ultimi Articoli