Elegante villetta con bambinopoli e area per i cani in viale Colajanni

Spazio attrezzato a verde di via Napoleone Colajanni, sito nei pressi del supermercato.

L’amministrazione comunale ha recuperato e riqualificato l’area, in stato di abbandono, restituendola alla fruizione pubblica con la realizzazione della pavimentazione in calcestruzzo lavato, di una piccola bambinopoli, di uno spazio dedicato per lo sgambamento dei cani e con la piantumazione di siepi e di un albero di Giuda.

Formalmente aperta al pubblico la villetta di viale Napoleone Colajanni nella mattinata di martedì 9 luglio.
Il sindaco Peppe Cassì, l’assessore al verde pubblico e decoro urbano Giovanni Iacono, presenti anche il presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo ed i tecnici del Settore verde pubblico del Comune, hanno effettuato un sopralluogo nell’area in questione che è stata oggetto di un intervento di riqualificazione complessiva.
L’Amministrazione comunale ha infatti recuperato lo spazio che si presentava in stato di abbandono per restituirlo alla fruizione pubblica provvedendo a realizzare una pavimentazione in calcestruzzo lavato, una piccola bambinopoli, una cisterna che alimenta l’impianto di irrigazione delle due aiuole in cui sono sistemati due alberi e delle piante fiorite.
Una porzione della piazzetta in questione è stata recintata per essere destinata allo sgambettamento dei cani. L’intervento eseguito dalla ditta PSC Costruzioni di Paternò ha comportato una spesa di circa 16.000,00 euro.
“E’ questo un nuovo segnale – ha detto il sindaco Cassì e l’assessore Iacono – dell’attenzione che questa Amministrazione ripone verso le aree pubbliche della città che stiamo recuperando e riqualificando per restituirle alla libera fruizione dei cittadini, pensando anche ai proprietari dei cani che trovano all’interno delle stesse anche degli spazi dedicati allo sgambettamento dei loro quattro zampe”.

Ultimi Articoli