Giorgio Mirabella resta consigliere comunale. Non accolto il ricorso al TAR di Ragusa Prossima

Il TAR non ha accolto il ricorso della lista civica ‘Ragusa Prossima’ contro l’elezione a consigliere comunale di Giorgio Mirabella, esponente della lista ‘INSIEME’
Il ricorso presentato riguardava il mancato raggiungimento della soglia del 5 % da parte della lista ‘INSIEME’, secondo ‘Ragusa Prossima’, in quanto il calcolo dei voti sarebbe stato basato sul totale dei voti per le liste e non per quello relativo ai sindaci.
Si tratta di una differenza di principio adottato fra la Sicilia e le altre regioni d’Italia, si propendeva per una soluzione a favore della lista INSIEME in quanto, in Sicilia, dappertutto, è stato sempre adottato il metodo di calcolo per il 5 % adottato a Ragusa.
Maggiori particolari saranno illustrati non appena sarà pubblicata la sentenza

Ultimi Articoli