Giornata della memoria. L’impegno e gli appuntamenti della Cgil per le nuove generazioni

La Cgil di Ragusa partecipa e promuove le manifestazioni in occasione della giornata della memoria delle vittime di mafia.
Il 19, a Vittoria, una manifestazione studentesca con la testimonianza dei parenti delle vittime di mafia Salvatore Ottone e Salvatore Incardona.
Il 20 marzo si terrà a Ragusa una manifestazione studentesca promossa da Libera e altre associazioni tra le quali la Cgil.
Mercoledì 21 marzo si terrà la manifestazione regionale a Catania e la Cgil darà il proprio contributo con l’organizzazione di tre pullman da Vittoria, Modica e Ragusa.
Un impegno per la Cgil importantissimo perché si rivolge principalmente alle nuove generazioni, convinti che la battaglia debba investire verso il cambiamento culturale.
Il nostro territorio è da sempre luogo di appetiti per le mafie soprattutto la zona ipparina con gli affari delle organizzazioni mafiose nella filiera agro-alimentare a partire dal Mercato Ortofrutticolo di Vittoria.
Questi ultimi anni hanno dimostrato ancora una volta la puntuale presenza delle forze dell’ordine della magistratura con eccellenti risultati in campo investigativo e repressivo.
Ma questo non è sufficiente.
Occorre chiamare in causa l’impegno della società civile, soprattutto per combattere le così dette “zone grigie” dove si determina l’incontro tra potere criminale e attività economiche legali.
Contesti in cui spesso è difficile penetrare attraverso le azioni repressive, per questo è importante definire uno spartiacque chiaro in cui l’economia operi nel rispetto della legalità a 360 gradi.
Infine, tocca alle Istituzioni, soprattutto gli enti locali, alzare gli argini affinché opere pubbliche e servizi si affidino ad imprese sane, specie in alcuni settori tra i quali la gestione della raccolta dei rifiuti.
Serve investire in legalità e diritti affinché lo sviluppo sia realmente sostenibile sotto il profilo sociale per garantire prospettive e futuro alle nuove generazioni, partendo dalle potenzialità e le eccellenze del nostro territorio.
Giuseppe Scifo
Segretario generale Cgil di Ragusa

Ultimi Articoli