Giornata dell’arte e della Creatività Studentesca

Ritorna Giornata dell’Arte e della Creatività, giunta alla XVII edizione, organizzata dalla Consulta Provinciale Studentesca. L’evento avrà luogo in piazza San Giovanni, Ragusa, sabato 9 giugno 2018.
Quest’anno la C.P.S., presieduta da Antonio Pino e vicepresidente Eduardo Distefano, si è data da fare in anticipo al fine di organizzare un evento che possa pienamente esprimere il senso artistico di tutti gli studenti. Come definisce del resto lo stesso slogan promosso dal manifesto “Diamo sfogo alla nostra creatività!”, tutti potranno partecipare e contribuire alla concretizzazione e al buon esito della Giornata.
Anche la scelta del posto non è casuale: la consulta ritiene necessario lanciare un messaggio rivolto a tutto il territorio del ragusano che è quello di riappropriarsi e di vivere le piazze come centri di aggregazione e di confronto che rievocano l’agorà di un tempo.
Piazza San Giovanni è un sito di particolare interesse a livello turistico, poiché attrae ogni anno numerosi visitatori ma anche per molti giovani e famiglie che scelgono di trascorrere una serata nel centro storico di Ragusa centro.
La Giornata dell’Arte vuole essere altresì un modo per promuovere questo territorio, delle volte purtroppo carente di iniziative e di alternative, attraverso il mezzo artistico individuale che rappresenta la pillola per poterlo valorizzare e potenziare.
Il messaggio è stato colto anche da molte delle attività commerciali che hanno sede nel territorio, incoraggiando gentilmente l’iniziativa e contribuendo con sponsor ed entusiasmo.
Il programma prevede durante l’arco di tutta la giornata: esibizione di gruppi studenteschi, concorso di fotografia, break dance, poesia, mostre dei progetti degli istituti superiori, estemporanea di pittura, artigianato, laboratori di giocoleria, capoeira, tamburelli.
La Consulta invita alla partecipazione e si augura che questa iniziativa non sia la sola ad animare uno splendido territorio.
Il prof. Giuseppe Arezzo referente provinciale della CPS auspica la buona riuscita della giornata e aggiunge “L’arte è un linguaggio a se stante molte volte trascurato e messo a tacere dalla quotidianità e da una condotta pragmatica e meccanica che la realtà offre, eppure essa è estremamente importante per il bisogno dell’individuo e della collettività.
Si ringraziano particolarmente la dirigente dell’USP Dott.ssa Filomena Bianco per il sostegno fornito all’iniziativa e i dirigenti del Liceo Scientifico di Ragusa Francesco Musarra e del I.I.S. “Vico- Umberto I° Gagliardi ” di Ragusa Nunziata Barone per i contributi devoluti.

Ultimi Articoli