Giuseppe Occhipinti è stato rieletto Presidente del Consorzio di Tutela del RAGUSANO DOP

Si è riunita a Ragusa, nei locali della Camera di Commercio, l’assemblea ordinaria del Consorzio per la Tutela del Formaggio Ragusano Dop.
All’ordine del giorno, oltre alla approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2018 ed alla predisposizione del futuro programma di attività, il rinnovo delle cariche sociali.
L’imprenditore Giuseppe Occhipinti, titolare dell’azienda “Latticini di Fattoria” con sede a San Giacomo, è stato rieletto nella carica di Presidente. A Vicepresidente è stato chiamato Salvatore Cascone della Società Cooperativa “Progetto Natura” operante nella zona industriale di Ragusa. Enzo Cavallo è stato confermato quale Direttore del Consorzio.
A comporre il nuovo Consiglio di Amministrazione, oltre al presidente ed al vicepresidente sono stati eletti Angelo Dipasquale, Angelo Lissandrello, Carmelo Massari, Giovanni Floridia e Gianni Lissandrello.
Il Collegio dei Sindaci risulta composto da Vittorio Bracchitta, presidente, Giorgio Ragusa e Rosario Vicari (componenti effettivi) e Pierpaolo Frasca ed Emanuele Muriana (Supplenti).
E’ stata una riunione abbastanza partecipata e densa di contenuti.
Da parte di tutti è stata manifestata tanta voglia di valorizzare al massimo il Ragusano DOP quale “prodotto simbolo” di tutto il territorio ibleo. E ciò nonostante la crisi che investe sempre di più il settore zootecnico e la filiera lattiero casearia.
Avendo ormai il Consorzio maturato tutti i requisiti richiesti dalle norme vigenti, è stata decisa una efficace attività promozionale per correttamente informare i consumatori e per sensibilizzare gli operatori commerciali sulle specifiche qualità organolettiche del Ragusano DOP; è stata sollecitata inoltre una incisiva azione di controllo, attraverso gli agenti vigilatori operanti in collaborazione con la “Repressione Frodi” per sanzionare quanti fanno uso illecito della denominazione o si rendono responsabili di iniziative di contraffazione. Decisa infine la partecipazione ad alcune fiere di importanza nazionale ed internazionale.
“Ringrazio tutti per la fiducia riposta, ancora una volta, sulla mia persona – ha dichiarato Giuseppe Occhipinti. Non è un momento facile, ma ho visto tanta voglia di lavorare per valorizzare il ruolo del Consorzio e per ulteriormente rilanciare il nostro formaggio con marchio.
Per questo ho accettato anche perché l’intero CdA si è dichiarato disponibile a collaborare. Punteremo a fare tutto ciò che ci è possibile fare sul piano della promozione, ma sappiamo che c’è tantissimo da fare per rilanciare la commercializzazione del prodotto, resa difficile dalla spietata e non sempre corretta concorrenza e dai sempre più frequenti casi di pubblicità ingannevole” .

Ultimi Articoli