Grande successo di partecipanti e di pubblico per l’edizione 2019 di MARINA SPORT WEEK

Grande successo per l’edizione 2019 di Marina Sport Week, la manifestazione che, sostenuta dal Comune di Ragusa e dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa, proseguirà sino a domenica 11 agosto con ben dodici discipline di vario genere.
La kermesse ha preso il via con il calcio in spiaggia a Laola beach. Un vero e proprio classico senza tempo che, infatti, ha fatto registrare numerose iscrizioni.
La cornice della frazione rivierasca risulta essere l’ideale per manifestazioni del genere.
Lo sanno bene gli organizzatori che, proprio per questo motivo, hanno fatto sì che il numero delle competizioni potesse concentrarsi in specifiche giornate.
Come, ad esempio, con il calcetto 3vs3 che eccezionalmente si terrà in spiaggia, piuttosto che in piazza Malta, com’era stato annunciato, nella giornata di venerdì e sarà tutto concentrato nella data del 9 agosto.

“Abbiamo iniziato nella maniera migliore – sottolineano i promotori di Marina Sport Week – si registra grande entusiasmo e tanta voglia di fare. Oltre che grande interesse e curiosità da parte di tutti coloro che, durante la passeggiata serale, hanno avuto e avranno modo di ammirare le evoluzioni dei nostri atleti”.

Tantissime le discipline sportive che vedono decine e decine di appassionati cimentarsi per arrivare a tagliare il traguardo delle finali.
Attenzione focalizzata su alcune delle novità di questa edizione.
A cominciare dal torneo di scopone scientifico, un classico dell’estate, tenutosi nella spiaggia limitrofa al porto turistico e che non ha mancato di suscitare interesse.
Grande curiosità da parte del pubblico anche per la versione femminile del beach rugby con le atlete che hanno dimostrato una notevole carica agonistica quando hanno cercato di avere la meglio le une sulle altre. Naturalmente c’è stato anche il beach rugby maschile.
Gli organizzatori, in proposito, ringraziamo il Ragusa Rugby per avere sposato l’iniziativa e per essere accorsi in massa con la prima squadra maschile e femminile oltre che con le categorie minori.
E ancora beach soccer sugli scudi, sempre in spiaggia, con le fasi calde del torneo che condurranno verso le finali.
Grande l’entusiasmo di chi si ferma sulle panchine o sui bastioni del lungomare per seguire le varie evoluzioni in campo che danno spessore a una manifestazione di grande prestigio come Marina Sport Week.
“C’è una cornice di pubblico davvero eccezionale – affermano gli organizzatori della manifestazione – che entusiasmano tutti i partecipanti e accendono i cuori e la passione sportiva dei ragazzi e delle ragazze che si stanno impegnando in questa edizione dei tornei.
Nel corso del fine settimana gli organizzatori promettono delle sorprese, fra cui lo street soccer.

Ultimi Articoli