Il segretario generale della CGIL di Ragusa interviene sulla crisi idrica di Vittoria

Giuseppe Scifo: “La crisi idrica a Vittoria presenta il conto. Gravi disagi per la popolazione, la CGIL chiederà un incontro alla Commissione per affrontare l’emergenza”

Il problema della crisi idrica a Vittoria assume, ogni giorno che passa, dimensioni non più sostenibili per la cittadinanza.
Le ampie fasce di popolazione colpite da questa crisi sono costrette a vivere in condizioni di grave disagio, soprattutto famiglie che hanno bambini e anziani da assistere, di fronte al quale cercano di rimediare attraverso il ricorso al servizio autobotti private.
Una soluzione insostenibile anche sotto il profilo economico per famiglie. Sappiamo che le problematiche del servizio idrico sono complesse e questo è purtroppo il risultato di anni della mancata dovuta attenzione alla questione dell’approvvigionamento delle risorse di acqua e della manutenzione della rete idrica.
Il problema purtroppo non nasce oggi. Ma di fronte a questa situazione occorre intervenire per fronteggiare l’emergenza e al tempo stesso prevedere sulla tariffazione del canone per le famiglie che finora hanno regolarmente pagato ma che vivono il continuo disagio della mancanza d’acqua.
La Camera del Lavoro di Vittoria chiederà un incontro alla Commissione per discutere delle problematiche idriche e delle relative ricadute economiche sulle famiglie.

Ultimi Articoli