Incontri culturali alla Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa Ibla

Dal 24 al 26 ottobre 2018 presso la Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa Ibla si rinnovano i tradizionali incontri delle “Giornate iblee della germanistica/ Hybläer Studientage der Germanistik”, giunte alla sesta edizione e organizzate quest’anno dai professori Alessandra Schininà, Valeria Di Clemente e Giovanni Schininà.
La cittadina iblea sarà ancora una volta luogo d’incontro di studiosi italiani e europei, convenuti per dibattere su temi di cultura e storia dei paesi di lingua tedesca.

Da mercoledì 24 a venerdì 26 ottobre 2018 presso la Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa, nell’ambito della VI edizione delle Giornate Iblee della Germanistica, si terrà il convegno internazionale “1918. Crolli, rivoluzioni e trasformazioni nell’Europa centrale tra storia e letteratura/ 1918. Zusammenbrüche, Revolutionen, Transformationen in Zentraleuropa in Geschichte und Literatur”, patrocinato dalla SISCALT (Società Italiana per lo Storia Contemporanea per l’Area di Lingua Tedesca) e organizzato con il contributo dell’Università degli Studi di Catania, del Dipartimento di Scienze Umanistiche, della Struttura Didattica Speciale di Lingue e letterature Straniere, del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, in collaborazione con il forum austriaco di cultura di Roma e l’ INST di Vienna.
A cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale illustri studiosi di storia e letteratura si troveranno a riflettere e discutere sulle implicazioni e conseguenze politiche e socioculturali del crollo degli Imperi austro-ungarico e tedesco per l’Europa contemporanea.

Giovedì 25 ottobre si terrà la giornata di studio di filologia germanica “Royal Women in Medieval Scandinavia, 1250 – 1350”.
Programmi dettagliati consultabili su http://www.agenda.unict.it/14493-giornate-iblee-della-germanistica-2018.htm

Ultimi Articoli