La Passalacqua non la fermi

Una quarta straniera alla Passalacqua Ragusa. Alla corte di coach Gianni Recupido arriva Alina Craciun, pivot nazionale rumena di 192cm, classe ’93.
La giocatrice, di passaporto europeo servirà non solo per innalzare il livello degli allenamenti ma anche essere schierata in partita al posto di una delle tre straniere in caso di necessità, a dimostrazione di come nella prossima stagione non si voglia lasciare nulla al caso.
Nell’ultima stagione Craciun ha militato nella prima divisione romena, prima tra le fila del Phoenix Galati dove ha messo a referto 7.6 punti, ha raccolto 8.8 rimbalzi e dispensato 2.2 assist in cinque partite giocate, mentre dopo il trasferimento all’Alba Iulia ha giocato 16 gare con 18.7 minuti di media a partita, segnando 4.1 punti, catturando 3.1 rimbalzi e servendo 1.3 assist a partita.
“Emozionata e contenta – ha detto la neo-giocatrice biancoverde – di unirmi al vostro team e alla vostra famiglia cestistica. Non vedo l’ora di conoscere le mie compagne, i tifosi e di avere la possibilità di lavorare con voi!”.
Commenta l’allenatore Recupido: “Ovviamente non la conosciamo direttamente ma abbiamo buone referenze e dal punto di vista tecnico e dal punto di vista caratteriale. È un’atleta matura, versatile e con buona fisicità. Sarà importantissimo il suo apporto alla squadra perché dovrà mantenere alta la competitività nel reparto lunghe e farsi trovare pronta quando verrà chiamata a giocare”.

Intanto, Alessandra Formica è stata operata, in artroscopia, per la lesione meniscale del ginocchio sinistro riportata dalla giocatrice in occasione di gara4, finale playoff con il Famila Schio (l’infortunio aveva costretto la lunga siciliana a saltare la successiva e decisiva gara5).
L’intervento è perfettamente riuscito e l’atleta dovrebbe essere disponibile per l’inizio della preparazione fissato per la fine di agosto.

In piena attività le giovanissime chiamate nelle nazionali di categoria e per le finali nazionali under 14

Parte per Cagliari domenica 24 giugno la formazione Under 14 della Passalacqua spedizioni Ragusa, per prendere parte alle finali nazionali che si svolgeranno da lunedì 25 a sabato 30.
Nel capoluogo della Sardegna si ritroveranno le 16 migliori squadre d’Italia che saranno divise in quattro gironi da quattro. Le prime due di ogni girone accederanno ai quarti di finale.
La formazione biancoverde è stata inserita nel girone B insieme a BSL San Lazzaro, Dike Basket Napoli e Libertas Basket School.
“Sarà sicuramente un’esperienza di grosso spessore – commenta il tecnico Yvan Baglieri – ci andremo a confrontare con le migliori 2004 che ci sono in questo momento in Italia e ovviamente scopriremo il livello strada facendo. Andiamo a giocarci le nostre carte e speriamo di fare bene”.
La formazione ragusana si è qualificata all’importante appuntamento dopo essersi laureata campione regionale, battendo nel doppio confronto la Rescifina Messina.
Dopo essersi aggiudicate la partita di andata per 62-32, le ragusane hanno tenuto botta nella gara di ritorno che si è giocata a Messina, riuscendo a tenere il ritorno delle avversarie, che hanno vinto l’incontro 48-35 ma che hanno perso per la differenza canestri. Adesso per le giovanissime aquile biancoverdi, l’opportunità di confrontarsi con le migliori pari età di tutta Italia nel concentramento cagliaritano.

Lucia Savatteri è stata convocata per il raduno dell’Under 17

Lucia Savatteri è stata convocata per il raduno della nazionale Under 17 che si svolgerà a Porto San Giorgio dal 3 al 12 luglio 2018, in vista del successivo torneo internazionale (13-15 luglio con Francia, Spagna e Ungheria) e poi dell’amichevole con la Spagna (17 luglio).
Insieme alla giocatrice della Passalacqua Ragusa il tecnico Roberto Ricciardi ha convocato anche Laura Gatti, altra giocatrice della Virtus Eirene, ma come riserva.
Le azzurre si ritroveranno il 3 luglio a Porto San Giorgio dove nel pomeriggio svolgeranno il primo allenamento, fino al 10 luglio quando affronteranno la Francia; il 13 luglio è in programma il match con la Spagna, il giorno successivo ancora un altro confronto con la nazionale francese, il 15 luglio sarà la volta di Italia-Ungheria mentre il 17 luglio se la vedranno ancora con le spagnole.

Giulia Bongiorno convocata per il raduno della nazionale Under 18

Arriva anche la convocazione per Giulia Bongiorno, che prenderà parte al raduno della Nazionale Under 18 femminile che si svolgerà a Udine dall’8 al 26 luglio; dal 30 luglio al 2 agosto, e del torneo internazionale che si svolgerà a Udine dal 27 al 29 luglio. Oltre alla playmaker biancoverde, il tecnico Francesco Iurlaro ha convocato Giorgia Rimi tra le riserve. La comitiva azzurra si ritroverà come detto l’8 luglio a Udine dove disputerà il primo allenamento e dove lavorerà fino al 26 luglio. Il 27 luglio è in programma Italia-Russia, il giorno successivo Italia-Serbia e il 29 luglio Italia-Spagna. La nazionale si allenerà ancora l’1 e 2 agosto quando terminerà il raduno.

Ultimi Articoli