L’amministrazione comunale inoltra una precisazione in merito al comunicato della Compagnia Godot

Ci giunge una nota dell’Amministrazione Comunale di Ragusa avente per oggetto una precisazione in relazione al comunicato della Compagnia Godot:

“L’Amministrazione comunale in riferimento al comunicato stampa a firma dei direttori artistici della Compagnia G.o.D.oT. dichiara quanto segue:
“Per evitare di prestare il fianco a strumentalizzazioni che poco c’entrano con un appuntamento culturale e con questa Amministrazione, precisiamo che gli eventi della Compagnia G.o.D.oT. prevedevano un uso improprio della Sala degli stemmi del Castello di Donnafugata, che non può essere utilizzata per spettacoli a pagamento.
Perde quindi di significato la richiesta di sedie avanzata dalla Compagnia, la quale nel suo stesso comunicato riconosce la verità dei fatti: in un passaggio, tra le righe, motiva infatti il presunto annullamento anche “all’impossibilità di effettuare un regolare sbigliettamento nella sala degli Stemmi”.

Di cosa avrebbero parlato, da settembre a ora, i direttori della Godot e l’assessore, non è dato sapere.

Ultimi Articoli