I lavori del Comune

In questi giorni di grande difficoltà per il truppone grillino al Consiglio Comunale, le opposizioni non perdono occasione di ‘beccare’ l’amministrazione invitandola a dimettersi per il bene della città che vedono ferma, ingessata, amorfa, quasi paralizzata da una gestione a 5 Stelle che sarebbe poco produttiva per il bene comune.
Tralasciando che in quattro anni si sono sfornate diagnosi di ogni tipo senza mai indicare cure e medicinali, tradotto in italiano una opposizione mai costruttiva, solo denigratoria e finalizzata a tentare di abbattere l’avversario politico, con ogni mezzo, ricorrendo anche ad alleanze estemporanee con qualsiasi area politica.
Di contro, ed è un particolare che ha sottolineato un esponente del Movimento 5 Stelle, leggendo solo i comunicati dell’ufficio stampa, si può notare che c’è un incessante lavoro, in tutti i settori, che depone a favore di una amministrazione viva, non paralizzata e anche poco preoccupata di quello che succede in aula, forse per consapevolezza che con taluni elementi che si ritrovano nel gruppo consiliare, di più non si può sperare.
In proposito, il Sindaco non ce ne vorrà, non si può non rilevare il basso profilo di una comunicazione stantia che non rende il giusto merito a quanto realizzato, o in corso di realizzazione, nei vari assessorati.
Prendiamo in esame, in rigido di arrivo, i comunicati stampa relativi a interventi e lavori disposti dall’amministrazione e, in particolare, dai settori che sono di stretta competenza del primo cittadino che, ricordiamo, detiene la delega ai lavori pubblici.

Nuovi impianti di illuminazione con tecnologia led per la cupola del Duomo di San Giorgio, la scalinata laterale di collegamento con Piazza Duomo e per il percorso pedonale di fronte l’Auditorium san Vincenzo Ferreri.
Affidata alla ditta Elettroiblea s.r.l. che ha prodotto un’offerta di € 9.449,99 IVA inclusa, i lavori di manutenzione ordinaria riguardanti la sostituzione degli apparecchi di illuminazione con quelli di ultima generazione con tecnologia led, presso la cupola del Duomo di San Giorgio, la scalinata che collega la Chiesa madre di San Giorgio con Piazza Duomo e per l’illuminazione artistica del percorso pedonale di fronte all’Auditorium San Vincenzo Ferreri.
L’intervento di manutenzione è stato deciso con determina dirigenziale del Settore V – Programmazione opere pubbliche – del 17 novembre scorso a mezzo della quale oltre ad affidare l’intervento, viene approvata anche l’offerta della sopracitata impresa.
“La scelta di utilizzare impianti di illuminazione con tecnologia led anche per illuminare importanti monumenti e percorsi storici presenti nel centro storico della città – ha dichiarato il vice sindaco con delega ai centri storici Massimo Iannucci – è dettata dalla precisa intenzione di valorizzare ulteriormente il nostro patrimonio culturale che viene così maggiormente messo in risalto anche nelle ore serali e notturne”.

La giunta municipale ha deliberato di partecipare al bando pubblico regionale per l’assegnazione di contributi finalizzati all’esecuzione di indagini diagnostiche e verifiche tecniche mirate alla valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici, nonché al consequenziale aggiornamento della relativa mappatura.
L’avviso pubblico è stato emanato dall’assessorato dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione siciliana.
Gli istituti scolastici interessati all’eventuale ammissione a contributo sono “Cesare Battisti” ,“Maria Schininà”, “Francesco Crispi” , “Hans Cristian Andersen”, “Carducci”, “Peter Pan”, “Paolo Vetri”, “Carlo Collodi”, “Vann’Antò” e “Stesicoro”.
Gli edifici individuati sono tutti inseriti nel programma triennale per l’effettuazione delle verifiche tecniche degli edifici strategici e rilevanti, approvato dalla giunta municipale con deliberazione n.504/2017.

Approvato il bando ed il disciplinare di gara per l’appalto dei lavori di rifacimento della rete acquedottistica di viale delle Americhe e zone limitrofe
Con determina dirigenziale n. 146 del Settore XII – Appalti, contratti e patrimonio – è stato approvato il bando ed il disciplinare di gara relativo all’appalto dei lavori di rifacimento della rete acquedottistica di viale delle Americhe e zone limitrofe.
L”importo complessivo dell’opera pubblica è di € 900.000,00. Con lo stesso atto è stata approvata anche la spesa necessaria per procedere alla pubblicazione del bando di gara sulla Gazzetta Ufficiale, della Regione Siciliana.

E’ stato approvato per l’anno 2017 il progetto esecutivo relativo ai lavori di ristrutturazione e adeguamento degli alloggi di E.R.P. (Edilizia Residenziale Pubblica) del Comune di Ragusa, per un importo complessivo di 60.000 euro.
Con determinazione dirigenziale del settore Programmazione Opere Pubbliche, Decoro Urbano, Manutenzione e Gestione Infrastrutture, è stata anche approvata la modalità di affidamento dei lavori, dando mandato all’ufficio preposto di avviare il procedimento amministrativo per l’affidamento dell’appalto tramite procedura negoziata.

Con due distinte determine dirigenziali del Settore VI – Ambiente ed Energia – del 24 novembre scorso, sono stati approvati i lavori di completamento dell’area di sollevamento fognario al servizio del nuovo ospedale di Contrada Puntarazzi dell’importo complessivo di € 15.078,42 ed i lavori urgenti di una nuova condotta fognaria a completamento di quella esistente da realizzarsi in via Don Emanuele Muccio a Marina di Ragusa, dell’importo complessivo di € 14.950,48.
Il primo intervento è stato affidato alla ditta aprile Salvatore & C. snc per un importo di € 12.146,30.
Il secondo lavoro è stato invece affidato alla ditta VI.SA. Costruzioni s.r.l. per un importo pari a € 12.618,58.

Con determinazione dirigenziale del settore Ambiente, Energia e Verde Pubblico, sono stati approvati i lavori urgenti per la realizzazione di un fognolo di acque bianche a potenziamento di quello esistente sito alla fine del lungomare Andrea Doria, a Marina di Ragusa.
Con lo stesso atto, l’intervento è stato affidato alla ditta Calogero Costruzioni srl di Comiso per un importo pari a 17.568,41, al netto del ribasso d’asta offerto del 27,5500% .
L’amministrazione comunale ha ritenuto di operare con urgenza per migliorare la capacità di smaltimento delle acque piovane delle strutture di sottosuolo atteso che, a seguito degli ultimi eventi metereologici, il fognolo esistente non ha sopperito alla grossa quantità d’acqua versata sulla strada con conseguente allagamento di tutta la sede stradale.

E’ stato affidato alla ditta Tumino Giorgio di Ragusa per l’importo di € 19.617,22 il servizio di manutenzione ordinaria degli impianti di riscaldamento e condizionamento degli edifici scolastici e stabili comunali.

Sono stati ammessi a finanziamento i progetti di recupero e ristrutturazione dei quattro alloggi di proprietà comunale e dei 5 alloggi dell’Istituto Autonomo Case di Ragusa inseriti nel Piano Integrato Locale denominato “Connettiamo i margini: unire per condividere”, redatto da IACP in collaborazione con il Comune di Ragusa, approvato dalla giunta municipale l’8 agosto scorso.
Con decreto del dirigente generale dell’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, dott. Fulvio Bellomo, a IACP di Ragusa sono stati assegnati 2.140.636,51 euro.
L’Istituto Autonomo Case Popolari di Ragusa ha partecipato al bando PO FESR Sicilia 2014/2020 misura 9.4.1 (Interventi di potenziamento del patrimonio pubblico esistente e di recupero di alloggi di proprietà pubblica dei comuni ed ex IACP per incrementare la disponibilità di alloggi sociali e servizi abitativi per categorie fragili per ragioni economiche e sociali) redigendo il Piano Integrato Locale e sottoscrivendo un protocollo d’intesa per la partecipazione al bando con il Comune di Ragusa, che ha dato nella disponibilità dell’ente regionale 4 immobili di proprietà comunale da destinare ad alloggi sociali.
Gli immobili di proprietà comunale inseriti nel Piano sono ubicati in via Velardo, Discesa Fiumicello, Salita Castello e Chiasso La Cetra, mentre i 5 immobili di IACP sono situati in via Risorgimento e via Bosco.

Sarà integrato con i moduli “Municipium” e “J-City-Gov” il programma informatico J-IRIDE utilizzato dal Comune di Ragusa per gestire i servizi di protocollo informatico, albo pretorio, circolazione documentale, fatture informatiche.
L’amministrazione comunale punta a riqualificare i servizi informatici dell’Ente al fine di garantire l’utilizzo di un Sistema Informativo Comunale integrato per tutti gli uffici.
Attualmente il sito web istituzionale, pur essendo conforme ai criteri di accessibilità necessari, manca delle caratteristiche di “responsiveness” (in grado di adattarsi al dispositivo utilizzato: computer con diverse risoluzioni, tablet, smartphone, cellulari, web tv, riducendo al minimo la necessità di ridimensionare e scorrere i contenuti), della possibilità di autenticazione con il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), del sistema di pagamento pagoPA e, in generale, della conformità alle nuove linee guida AgID di design per i siti web della pubblica amministrazione.
A tal fine, con apposita determinazione dirigenziale del settore Organizzazione e Gestione Risorse Umane, Sistemi Informativi, E-Democracy, è stato autorizzato il responsabile dei “Sistemi informativi e reti informatiche” del Comune di Ragusa, dott. Yuri Lettica, all’affidamento dei servizi di integrazione del software in uso all’Ente.

Al Castello di Donnafugata si ripuliscono grondaie e pluviali e verrà installata nel fossato una pompa sommersa per eliminare l’acqua piovana
Per evitare possibili infiltrazioni di acqua piovana all’interno delle stanze del Castello di Donnafugata si interverrà per la pulizia delle grondaie e dei pluviali delle coperture a tetto. Un intervento verrà attuato anche nel fossato sud dell’antico maniero di proprietà comunale in cui al fine di eliminare l’acqua piovana verrà installata una pompa sommersa.
Per eseguire tali lavori con determina dirigenziale del Settore V – Programmazione opere pubbliche – del 24 novembre scorso, si è deciso di affidare l’incarico dell’importo di € 2.928,00 all’impresa La Terra Santo di Ragusa.

Il condominio Belvedere di via Rimembranza di Marina di Ragusa si occuperà della manutenzione dell’area a verde pubblico ubicata nei pressi dello stabile stesso.
La Giunta Municipale infatti con proprio provvedimento, a seguito di una richiesta da parte dell’amministratore del condominio sopracitato, ha autorizzato il dirigente del Settore VI – Ambiente e verde pubblico – a sottoscrivere un accordo di collaborazione di anni cinque, con il condominio Belvedere, periodo in cui lo stesso si farà carico delle spese per mantenere in perfetta efficienza lo spazio a verde pubblico assegnato.

Avviso pubblico per la concessione in gestione dell’immobile di proprietà comunale ubicato all’interno del Centro polifunzionale “Carmine Putie”

Sull’albo pretorio online del Comune è stato pubblicato un avviso per la concessione in gestione dell’immobile di proprietà comunale da adibire ad attività commerciale o artigianale costituito da due locali ubicati all’interno del Centro polifunzionale “Carmine Putie” sito in via Maiorana.
Nello specifico si tratta di due locali rispettivamente della superficie di 31,60 mq e di 32,50 mq che dovranno essere adibiti per l’esercizio di attività commerciale o artigianale di produzione e trasformazione alimentare e/o attività si somministrazione non assistita di alimenti e bevande.
L’importo, come canone annuo, posto a base di gare è pari ad euro 5.000,00 oltre IVA con presentazione di offerte esclusivamente in aumento e con un rialzo minimo di € 50,00.
La durata del contratto è fissata in anni sette che decorreranno dalla data di stipula del contratto e potrà essere prorogata di comune accordo con atto scritto per un periodo analogo. Il termine per la presentazione delle offerte è stabilito per giorno 28 dicembre, alle ore 12.

Con determina dirigenziale del Settore V – Programmazione opere pubbliche – del 28 novembre scorso, è stato approvato il progetto definitivo relativo alla realizzazione di una tensostruttura polifunzionale al servizio della scuola elementare Palazzello per una spesa complessiva di € 270.000,00.
Per la realizzazione dell’opera pubblica il cui progetto è stato redatto dai tecnici comunali ing. Giuseppe Coralo e geom. Giovanni Guardiano, l’Amministrazione comunale avanzerà richiesta di finanziamento alla Cassa Depositi e Prestiti.
“La Tensostruttura al servizio della Scuola elementare Palazzello – ha dichiarato il sindaco Federico Piccitto – è un’opera attesa da anni e ci siamo impegnati per avviarne l’iter progettuale per realizzarla il più presto possibile”.

Con determinazione dirigenziale del settore Programmazione Opere Pubbliche, Decoro Urbano, Manutenzione e Gestione Infrastrutture sono stati affidati alla ditta Edilizia e Dintorni di Biazzo Giorgio (RG) i lavori di ripristino dei frontalini dell’asilo nido Palazzello 1, per una spesa complessiva di 4.501,80 euro. L’intervento urgente si è reso necessario per garantire l’incolumità pubblica e la sicurezza del sito.

Sono in corso in questi giorni e si concluderanno al più tardi nella mattina di domani, mercoledì 6 dicembre, i lavori di scarifica e rifacimento del manto stradale del tratto di corso Italia, compreso tra via Roma e via S.Vito. Tale intervento si è reso necessario a seguito del rifacimento della rete acquedottistica che ha comportato operazioni di scavo nella carreggiata di numerose strade del centro storico della città.
Analogo intervento a quello in atto in corso Italia verrà attuato lunedì prossimo anche in via G.B. Hodierna, nel tratto compreso tra via Felicia Schininà a via Filippo Turati. Anche questa strada urbana è già stata interessata ai lavori di interramento della nuova rete acquedottistica.

Ultimi Articoli