ll PD di Vittoria accanto alle famiglie per i problemi degli studenti pendolari di Scoglitti

In merito alle problematiche inerenti agli Studenti Pendolari di Scoglitti, con l’approssimarsi del nuovo anno scolastico, in via preventiva il Partito Democratico di Vittoria ha segnalato alla Commissione Straordinaria del Comune di Vittoria, attraverso una nota con protocollo n. 30940 in data 18 Luglio 2019, alcune criticità e, nel contempo, sono state avanzate delle soluziuoni al fine di risolvere il problema della tratta Scoglitti-Ragusa.
Durante l’anno precedente molti genitori degli alunni di Scoglitti avevano già manifestato e segnalato diverse questioni e criticità ad oggi aperte inerenti alla gestione e alla responsabilità della attuale ditta del trasporto concernente la tratta Scoglitti-Ragusa.
Purtroppo, durante l’anno scolastico tale tratta non è mai stata attuata dalla ditta dei trasporti alunni, ragion per cui Scoglitti allo stato attuale risulta essere sprovvista di un servizio che avrebbe facilitato gli studenti e le loro famiglie, quest’ultimi costretti ad accompagnare i loro figli tutte le mattine presso la Stazione Ferroviaria di Vittoria distante ben 12 km, sia all’andata e al ritorno ogni giorno.

Tenendo conto dei costi elevati relativi agli abbonamenti, specie per chi ha più figli a carico, il PD di Vittoria ha chiesto alla Commissione Straordinaria e agli uffici preposti di sollecitare l’azienda Giamporcaro affinche’ si possa ripristinare la tratta Scoglitti-Ragusa dato che gli abbonamenti pare prevedano questa tipologia di tratta.
Il segretario cittadino, Giuseppe Nicastro, in una nota diffusa alla stampa, ha altresì avanzato un’altra proposta che potrebbe essere rappresentata nel mettere magari un bus navetta comunale gratuito a disposizione degli studenti pendolari di Scoglitti, con la programmazione di un prospetto orario che si combini con le coincidenze favorevoli tale da poter arrivare gli studenti di Scoglitti sino alla stazione di Vittoria , per poi proseguire a mezzo altri autobus diretti verso Ragusa e viceversa per gli orari di ritorno da scuola .

Il Partito Democratico è intenzionato a porsi a fianco dei cittadini, perché’ il diritto allo studio va tutelato e anche agevolato, in questa fattispecie, e si augura che tale problematica, con l’approssimarsi del nuovo anno scolastico venga risolta.

Ultimi Articoli