Marianna Pia Bracchitta, giovane promessa dell’equitazione, ospite a Palazzo dell’Aquila

Il sindaco Peppe Cassì ha ricevuto, a Palazzo dell’Aquila, l’amazzone junior Marianna Pia Bracchitta, accompagnata dall’ istruttore Salvatore Caccamo.
La giovanissima promessa dell’equitazione siciliana fa parte del team siciliano che si è qualificato per partecipare alla tradizionale Coppa del Presidente di Piazza di Siena a Roma, in programma dal 20 al 26 maggio prossimi.
Marianna Bracchitta, a soli 16 anni già atleta di 1° grado, ha superato su Olimpix le due tappe di selezione di salto ostacoli previste dal regolamento del comitato FISE Sicilia, sul campo di gara del Circolo Ippico Pietra dei Fiori di Buseto Palizzolo in provincia di Trapani, finalizzate a decretare i cinque binomi siciliani che rappresenteranno la Sicilia nella prestigiosa competizione romana a cui partecipano le rappresentative giovanili di tutti gli altri comitati regionali FISE d’Italia.
Insieme alla Bracchitta, che si è imposta alla testa della classifica delle prove di selezione, compongono il team siciliano la siracusana Elia Azzaro su Ira, i catanesi Enrico Cocuzza su Basil e Daria Zuccaro su Betty, come riserva la quinta classificata, la siracusana Giulia Conigliaro su Colin.
Il primo cittadino si è complimentato con la giovane atleta per avere raggiunto, neanche maggiorenne, risultati così brillanti, rari nella storia dell’equitazione ragusana, augurandole una buona affermazione nelle gare che si svolgeranno a Villa Borghese, nello specifico il 25 e 26 maggio, alla presenza del Presidente della Repubblica Mattarella e di tutte le autorità.

Ultimi Articoli