Mercati rionali: abbandono indiscriminato di rifiuti da parte degli ambulanti, lo sottolinea Fratelli d’Italia

Nell’ambito delle iniziative promosse dal Circolo territoriale di Ragusa di Fratelli d’Italia per raccogliere proposte e segnalazioni da parte dei cittadini, sono giunte numerose lamentele relative allo stato in cui vengono lasciati i siti ove si svolgono i mercati rionali, da parte degli operatori commerciali.
Si evidenzia, in particolare, come questi ultimi non provvederebbero alla pulizia degli spazi occupati nei vari mercati giornalieri di Ragusa e di Marina di Ragusa, lasciando sul suolo montagne di rifiuti, che procurano disagi ai residenti e che richiedono l’intervento della ditta che cura la raccolta dei rifiuti, con conseguente aumento dei costi per lo smaltimento indifferenziato in discarica.
Per tali motivi, si chiede una maggiore attenzione da parte dell’amministrazione comunale per tale problematica, predisponendo un accurato servizio di vigilanza da parte degli agenti di Polizia Municipale ed invitando gli operatori commerciali a lasciare i posti assegnati puliti e liberi da rifiuti di qualsiasi genere.
Nell’ipotesi di ulteriore inadempimento da parte degli stessi, occorrerà procedere all’assunzione di provvedimenti di sospensione temporanea dei mercati o delle licenze dei singoli operatori, così come di recente fatto dal Comune di Catania, al fine di evitare il ripetersi di situazioni incresciose e di cattiva immagine per l’intera città.

Ultimi Articoli