Noleggio risciò a Marina di Ragusa

La giunta municipale ha deliberato per l’istituzione del servizio “noleggio risciò”, a titolo sperimentale, dal 1° giugno al 30 settembre 2018, con assegnazione di suolo pubblico a titolo gratuito.
Due le aree che saranno adibite al servizio, che sarà costituito non dal tradizionale mezzo orientale a trazione umana ma da sei ciclo carrozzelle a pedale, e che prevede, altresì l’installazione di un info-point mobile: una presso lo spazio sovrastante il porto turistico e l’altra presso il sito riqualificato dell’ex depuratore.
Perché non chiamare il servizio ‘noleggio ciclo carrozzelle’, con il suo nome e rifarsi, invece, all’originario sistema di trasporto con conducente, resta un interrogativo irrisolto.
L’assessore al turismo, settore di riferimento del servizio, la signora Nella Disca, ha voluto evidenziare come l’amministrazione abbia inteso incentivare l’offerta di servizi turistici a Marina di Ragusa, favorendo la mobilità con mezzi ecocompatibili, incoraggiando, nel contempo, l’iniziativa privata ad investire sul potenziamento dei servizi turistici nel nostro territorio, specie in quello rivierasco.

Ultimi Articoli