Proroga per plastic free vale per tutte le attività

L’ordinanza di proroga per ulteriori 30 giorni del termine per lo smaltimento di materiale non biodegradabile è rivolta a tutte le attività commerciali, artigianali e di somministrazione di alimenti e bevande

La nuova ordinanza sindacale n. 712 del 30 agosto scorso di proroga di ulteriore 30 giorni del termine previsto dalla precedente ordinanza n.460 del 24/05/2019 con la quale al punto n. 4 della stessa, si consentiva dal 1° giugno 2019 e per i successivi 90 giorni l’utilizzo delle eventuali scorte di materiale non biodegradabile giacente nei propri magazzini alla data dell’entrata in vigore della stessa ordinanza sopraindicato, è rivolta a tutte le attività commerciali, artigianali e di somministrazione di alimenti e bevande.
Erroneamente nel comunicato stampa n. 697 del 31 agosto scorso è stato scritto che il provvedimento era rivolto ai titolari di concessioni demaniali marittime, soggetti di cui si faceva riferimento nella premessa dell’ordinanza n. 460 del 24 maggio scorso in cui veniva citava una circolare dell’assessorato regionale territorio ed ambiente.

Ultimi Articoli