Protocollo d’intesa fra Ance Ragusa e Malta Developers Association (Mda)

ANCE Ragusa e la corrispondente Associazione degli Imprenditori Maltesi (MDA – Malta Developers Association), sigleranno il Protocollo d’intesa a Ragusa, presso la sede dei Costruttori Ragusani – Viale dei Platani 34/B, alle ore 11:00 di venerdì 31 agosto 2018.
“Dopo un anno di incontri e di scambio di opinioni sullo sviluppo socioeconomico dei nostri territori abbiamo deciso di dare forma al rapporto di partnership e collaborazione con gli imprenditori maltesi, attraverso la firma di uno specifico Protocollo d’Intesa.”
Questo dichiara il Presidente Ance di Ragusa, geom Caggia, che aggiunge:
“Ci incontreremo presso la nostra sede di Viale dei Platani 34/B, e inizieremo così un percorso che vedrà le nostre due Associazioni camminare insieme e ricercare occasioni ed opportunità di lavoro per i nostri rispettivi associati.
Il Protocollo è solamente un atto formale al quale, però, abbiamo conferito una valenza strategica in quanto mettiamo in rete le nostre strutture territoriali e consentiamo alle nostre ed alle loro imprese di poter usufruire, vicendevolmente, del personale e del “know-how” a titolo gratuito.
Riteniamo che la sinergia fra le nostre Associazioni possa rappresentare una opzione in più sia per quanti vorrebbero scommettersi su altri mercati sia per quanti vorrebbero stabilire attività di sviluppo immobiliare nei rispettivi territori.”
Per la parte maltese, saranno presenti, oltre ai membri dell’esecutivo MDA, Hon. Chris Agius, Segretario Parlamentare per la Pianificazione e Mercato Immobiliare, Johann Buttigieg, Presidente Esecutivo per l’Autorità maltese di Pianificazione, Sandro Chetcuti, Presidente dell’Associazione Imprenditori Maltesi (MDA).
Per la parte ragusana, saranno presenti, oltre ai membri del Direttivo ANCE con in testa il Presidente Sebastiano Caggia, l’on.le Orazio Ragusa, Presidente della IV Commissione attività produttive dell’ARS, e l’avv. Peppe Cassì, Sindaco del Comune di Ragusa
Hanno garantito la presenza anche i deputati regionali Stefania Campo e Nello Dipasquale.

Ultimi Articoli