I puntini sulle ‘I’ di Peppe Calabrese

Sapevamo che sarebbe arrivato, anche se abbiamo riletto più volte i comunicati e i post dell’amministrazione comunale e del sindaco Massimo Iannucci.
In ordine al finanziamento dell’assessorato regionale allo sport per il campo di rugby di Ragusa, in via Forlanini, in nessun passaggio, si può leggere che gli attuali amministratori hanno rivendicato meriti per il finanziamento. Hanno solo, legittimamente, messo in evidenza quanto messo in atto dal Comune per approfittare della misura che, come è prassi consolidata, sarà stata perorata, dopo la passerella ragusana sul campo di rugby, dell’ex assessore Barbagallo.
Ma, per ora, è tempo di campagna elettorale, i grillini con i loro numeri, e per i risultati dei sondaggi, sono visti come fumo negli occhi, come è stato specificato anche in campagna elettorale, sono l’obiettivo da combattere del partito Democratico, assieme alle destre che non fanno, però, la stessa paura
E, allora, ecco qua il comunicato del segretario cittadino del Partito Democratico, Peppe Calabrese, che guarda al finanziamento arrivato grazie all’interessamento del PD, a tutti i livelli, come espressione della buona politica che i democratici prediligono.

“Il progetto di un milione e mezzo di euro, ammesso a finanziamento dalla Regione, per la realizzazione della copertura della tribuna dello stadio da rugby di via della Costituzione è il frutto dell’impegno concreto che il Pd ha portato avanti”.
E’ il segretario cittadino dei democratici di Ragusa, Peppe Calabrese, a sostenerlo chiarendo che il percorso è stato favorito dall’ex assessore regionale allo Sport, Anthony Barbagallo, che, su spinta e sollecitazione del Pd di Ragusa, e grazie al supporto dell’on. Nello Dipasquale, era arrivato sino in città per effettuare un sopralluogo nell’impianto sportivo in questione.
“Abbiamo dimostrato – chiarisce Calabrese – che la buona politica porta a tagliare traguardi di un certo tipo che, come in questo caso, consentono di tenere sempre elevato il livello dell’attenzione rispetto alle esigenze manifestate dal territorio.
Il Comune di Ragusa si è solamente adoperato, anche in seguito alle nostre sollecitazioni, a cogliere nella maniera migliore l’occasione per evitare che il finanziamento, come in effetti si stava rischiando, andasse perduto.
Progetto che, tra l’altro, ha preso le mosse dalla precedente amministrazione.
Il Pd di Ragusa manifesta, naturalmente, la propria soddisfazione per il traguardo raggiunto e auspica che, nel prossimo futuro, si possa arrivare a concretare altri finanziamenti del genere come quello, sempre seguito dal Pd, per la ristrutturazione del maneggio di contrada Selvaggio”.

Ultimi Articoli