Registro della bigenitorialità: approvato dalla giunta municipale il regolamento

La giunta municipale ha approvato il regolamento comunale per la tenuta del “Registro per il diritto del minore alla bigenitorialità”, che consentirà ai genitori separati di legare la propria domiciliazione a quella dei figli residenti nel comune di Ragusa affinché le istituzioni che si occupano dei minori possano conoscere i riferimenti di entrambi i genitori, rendendoli partecipi di ogni comunicazione riguardante i figli minorenni. Sono 8 gli articoli del regolamento che esplicitano lo scopo, gli effetti della registrazione, i criteri per l’iscrizione e le modalità di funzionamento come le attestazioni e la cancellazione dal registro.
Nello specifico, l’art. 7 stabilisce le iniziative di promozione del Comune che si assume l’impegno di promuovere azioni di informazione e sensibilizzazione presso altre istituzioni sulla natura del registro comunale, rendendo disponibili i dati al fine di agevolare i contatti con la famiglia del minore relativamente ai doveri da assolvere o alla comunicazione dei servizi di cui usufruire.
E’ uno strumento finalizzato a supportare un rapporto paritario tra genitori separati rispetto alla capacità decisionale sui figli minorenni, favorendo un corretto rapporto genitoriale, una costante relazione del minore con entrambi i genitori e garantendogli il diritto alla salute, all’educazione e all’istruzione.
Il regolamento ratificato dalla giunta municipale dovrà essere approvato dal consiglio comunale.

Ultimi Articoli