Report dell’attività della Polizia Locale nei mesi di luglio e agosto

Il Comando della Polizia Municipale ha fornito un report sull’attività svolta nei mesi di luglio ed agosto.
Nella relazione viene evidenziato in primo luogo che in conformità a quanto previsto dalla contrattazione collettiva di comparto, un terzo del personale di vigilanza ha usufruito del congedo ordinario e di quello straordinario.
Il personale della P.L. nei predetti due mesi, come da apposite disposizioni di servizio ha garantito i sottoindicati turni di lavoro:

1° Turno Dalle ore 07,10 alle ore 13,00
2° Turno Dalle ore 12,50 alle ore 18,40
3° Turno Dalle ore 18,10 alle ore 24,00
4° Turno Dalle ore 24,00 alle ore 05,50 (dal 27 luglio al 26 agosto c.a.)

Le unità giornalmente impiegate non solo a Ragusa, ma anche nelle località di Marina di Ragusa e Punta Braccetto (solo sabato e domenica), tenendo presente che nel mese di agosto si è proceduto ad utilizzare tutto il personale di vigilanza nel servizio di viabilità, procedendo alla chiusura degli uffici e destinando il personale amministrativo al point office di Marina di Ragusa, sono state distribuite nel seguente modo:
12 Unità giornaliere impiegate a Ragusa, dal 1° luglio al 31 agosto, 17 a marina di Ragusa, dal 27 luglio al 17 agosto, 4 a Punta Braccetto, negli stessi giorni.
Il Comando della Polizia Locale ha inoltre evidenziato che, nelle giornate del 27, 28 e 29 agosto tutto il personale è stato impiegato per la festività di S. Giovanni Battista ed in particolare il 29 agosto sono state destinate n. 30 unità nei diversi turni di servizio.
Nell’organizzazione dei predetti servizi un contributo notevole è stato dato dalle associazioni di volontariato individuate tramite avviso pubblico.
Dal report sulle varie attività d’ufficio della Polizia Locale si registrano, altresì, i seguenti dati:

posti di controllo (compreso progetto ministeriale denominato Trinacria), 25 a Ragusa, 35 a Marina.
servizi appiedati (compreso quelli congiunti su disposizione Questura), 50 a Ragusa, 70 a Marina
Servizi notturni, 20 a Ragusa, 37 a Marina
servizi aggiuntivi giornalieri dalle ore 24,00 alle ore 01,00/02,00) 89 a Ragusa, 122 a Marina
Sinistri stradali, 52 a Ragusa, 31 a Marina
Servizi congiunti con FF.OO. disposti Questura controlli pubblici esercizi , 6 a Marina
Servizi per manifestazioni civili, 34 a Ragusa, 20 a Marina
Servizi per manifestazioni religiose, 3 a Ragusa, 4 a Marina
Servizi per fiere e mercati, 4 a Ragusa, 1 a Marina
Controlli pubblici esercizi, 10 a Ragusa, 25 a Marina

Gli interventi attuati a seguito di richiesta alla sala operativa del Comando di P.L. hanno riguardato:

Sosta irregolare 202 a Ragusa, 203 a Marina,
Segnalazioni trasmesse ufficio tecnico, 206 a Ragusa, 125 a Marina
randagismo, 94 a Ragusa, 67 a Marina
Disturbo quiete pubblica, 34 a Ragusa, 30 a Marina
rifiuti, 44 a Ragusa, 43 a Marina
Lavori abusivi, 7 a Ragusa, 6 a Marina
Richieste proveniente altri enti pubblici, 126 a Ragusa, 83 a Marina

Le sanzioni elevate in base a diverse violazioni sono state:

Nr. Violazioni CdS, 2.940 a Ragusa, 1.594 Marina
Nr. Violazione Ord. Sindacale rifiuti, 33 a Ragusa 33
Nr. Violazione Ord. Sindacale stagione estiva, 1
Nr. Violazione commercio aree pubbliche, 60

L’assessore alla Polizia Municipale, Raimonda Salamone, ha sentito il dovere di ringraziare gli appartenenti al Corpo della Polizia Locale, il personale amministrativo ed i volontari delle associazioni che hanno prestato la loro collaborazione per il lavoro svolto, dando dimostrazione di grande professionalità nell’assolvere ai numerosi compiti d’istituto in particolar modo per i servizi garantiti a Marina di Ragusa.
A questo proposito, ha ritenuto giusto anche fare una considerazione per il lavoro congiunto svolto dalla Polizia Locale e dalla ditta incaricata per il servizio di igiene ambientale nella mattinata del 15 agosto.
Infatti, l’attività svolta dalla P.L. e dalla ditta stessa per l’occasione, ha permesso di avere spiagge pulite e perfettamente usufruibili dalla collettività.
Sono certa – aggiunge ancora l’amministratore comunale – che la P.L. saprà intensificare la propria attività superando le criticità che si sono verificate soprattutto per la mancanza, ad inizio di stagione estiva con l’Amministrazione comunale appena insediata, degli atti di programmazione economico – finanziaria, che hanno reso impossibile l’assunzione degli agenti stagionali”.

Ultimi Articoli