Riconoscimenti per aziende del Consorzio di Tutela dell’Olio extra vergine di oliva DOP Monti Iblei

Il Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine di oliva Dop Monti Iblei, guidato dal Presidente dott. Giuseppe Arezzo, si appresta a calcare le scene del Sol&Agrifood di Verona da protagonista.
La manifestazione, in programma in Veneto dal 7 al 10 aprile, ospiterà le eccellenze delle aziende consorziate e delle loro produzioni.
Come di consueto, già assegnati i premi che saranno consegnati nel corso di una cerimonia ufficiale nel contesto della manifestazione fieristica.
Tre i riconoscimenti alle aziende iblee: nella categoria fruttato medio, il Sol d’Oro è stato assegnato all’azienda Frantoi Cutrera mentre, sempre nella stessa categoria, Gran menzione per l’azienda agricola Fisicaro Sebastiana, Frantoio Galioto. Nella categoria fruttato intenso, Gran menzione per l’azienda Villa di Sottopera dell’ingegnere Giuseppe Rosso.
Soddisfazione esprime il dott. Arezzo che sottolinea come un riconoscimento a questo concorso vuol dire ottenere una certificazione di eccellenza.
“La giura internazionale di grande spessore e le modalità di giudizio estremamente rigorose elevano il livello del riconoscimento che, continua il Presidente del Consorzio, testimonia il buon lavoro finalizzato alla valorizzazione delle produzioni che è stato portato avanti a beneficio delle aziende, con evidenti grandi ritorni.
I premi saranno consegnati il 9 aprile nell’area esterna dell’Agorà, a Veronafiere.
“Ci stiamo preparando nella maniera più attenta possibile – aggiunge Arezzo – per far sì che quest’anno, ancora più dei precedenti, la nostra presenza possa lasciare il segno.
Porteremo, all’interno del padiglione della Sicilia, il meglio della nostra produzione con gli immancabili oli Dop e con le eccellenze agroalimentari del nostro territorio.
Stiamo organizzando una speciale degustazione i cui particolari riferiremo ancora meglio nei prossimi giorni e il cui obiettivo è quello di stuzzicare nella maniera più opportuna il palato dei nostri ospiti.
Questi eccezionali riconoscimenti ci forniscono uno stimolo straordinario per andare avanti lungo la strada che è stata sin qui tracciata e che si annuncia foriera di ulteriori soddisfazioni”.

Ultimi Articoli