Riqualificazione energetica degli impianti di pubblica illuminazione

di redazione
Pubblicato il bando per l’affidamento dei lavori

E’ stato pubblicato sul sito del Comune il bando relativo all’affidamento del primo stralcio funzionale per la riqualificazione energetica degli impianti d’illuminazione cittadina con apparecchi led stradali che consentiranno una riduzione dei consumi di energia elettrica ed un risparmio per le casse del Comune di oltre 220.000 euro l’anno.
L’intervento, peraltro previsto all’interno del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile dell’Ente, prevede la sostituzione delle lampade a vapori di mercurio, attualmente installate, con apparecchi Led di ultima generazione, caratterizzati da potenze ridotte di oltre il 60%, elevate efficienze luminose e ridotti oneri di manutenzione.
I corpi illuminanti sostituiti saranno  quasi 1500 e verranno installati in  oltre 40 arterie cittadine tra cui via Archimede, via Risorgimento, via Paestum, via Colajanni, via della Costituzione, via Mongibello, via La Pira e via Forlanini.
I lavori, come previsto nel bando di gara il cui importo dei lavori a base d’asta è di 1,29 milioni di euro, si concluderanno entro 5 mesi dalla consegna all’impresa aggiudicataria.
“Un intervento essenziale sotto molteplici aspetti – afferma l’Assessore ai lavori pubblici, Salvatore Corallo – la cui validità è stata confermata da alcune interessanti sperimentazioni effettuate nei mesi scorsi su brevi tratti di alcune arterie cittadine dimostrando il netto miglioramento del servizio derivante dall’installazione di apparecchi  di questo tipo,  sia in termini di risparmio energetico, sia di incremento di capacità di illuminazione oltre all’aspetto non trascurabile, della riduzione dell’inquinamento luminoso.

Ultimi Articoli