Si lavora per lo sport, la città non sembra poi tanto ferma

In questi giorni di grande difficoltà per il truppone grillino al Consiglio Comunale, le opposizioni non perdono occasione di ‘beccare’ l’amministrazione invitandola a dimettersi per il bene della città che vedono ferma, ingessata, amorfa, quasi paralizzata da una gestione a 5 Stelle che sarebbe poco produttiva per il bene comune.
Tralasciando che in quattro anni si sono sfornate diagnosi di ogni tipo senza mai indicare cure e medicinali, tradotto in italiano una opposizione mai costruttiva, solo denigratoria e finalizzata a tentare di abbattere l’avversario politico, con ogni mezzo, ricorrendo anche ad alleanze estemporanee con qualsiasi area politica.
Di contro, ed è un particolare che ha sottolineato un esponente del Movimento 5 Stelle, leggendo solo i comunicati dell’ufficio stampa, si può notare che c’è un incessante lavoro, in tutti i settori, che depone a favore di una amministrazione viva, non paralizzata e anche poco preoccupata di quello che succede in aula, forse per consapevolezza che con taluni elementi che si ritrovano nel gruppo consiliare, di più non si può sperare.
In proposito, il Sindaco non ce ne vorrà, non si può non rilevare il basso profilo di una comunicazione stantia che non rende il giusto merito a quanto realizzato, o in corso di realizzazione, nei vari assessorati.
Diano uno sguardo al settore sport, scorrendo le note stampa in rigido ordine di arrivo.

L’Amministrazione comunale ha installato un canestro per il basket nello slargo di via Ramelli, nei pressi di contrada Cisternazzi, al servizio della zona e fruibile dai residenti che vorranno giocare a pallacanestro.
Spazio che il sindaco spera sia preservato dall’utenza al fine di mantenerlo in efficienza per tutta la collettività.

A Marina di Ragusa, nei pressi dell’area a verde pubblico realizzata alla fine del Lungomare Andrea Doria, sono in corso i lavori, per attrezzare uno spazio, attiguo al giardino pubblico, per lo sgambamento dei cani.
Dopo avere già realizzato un ‘area simile già operativa presso l’impianto sportivo del Villaggio dei Gesuiti, l’Amministrazione comunale intende adesso dotare, come previsto nel bilancio partecipato, di un nuovo spazio per lo sgambamento dei cani anche una zona limitrofa all’area a verde pubblico del Lungomare Andrea Doria.
I lavori, dell’importo di circa 13 mila euro, consisteranno nella creazione di una recinzione perimetrale, una fontanella, dei cestini porta rifiuti, ostacoli ed altre attrezzature per lo svago degli animali.

Presso la piscina comunale di contrada Selvaggio nelle giornate del 16 e 17 dicembre prossimo, di svolgerà una manifestazione sportiva di nuoto, denominata “Trofeo Panettone” organizzata dall’associazione dilettantistica Polisportiva Sport Club Erea con il patrocinio del Comune di Ragusa.
All’evento sportivo, a carattere regionale, parteciperanno le maggiori società dell’Isola.
“L’Amministrazione comunale – ha dichiarato il vice sindaco con delega allo sport Massimo Iannucci – ha ritenuto opportuno concedere un contributo alla società Sport Club Erea, a parziale copertura delle spese preventivate, per organizzate tale manifestazione che porterà a Ragusa circa 300 atleti, oltre agli accompagnatori e le famiglie provenienti da tutta la Sicilia, che per due giorni oltre a dare vita alle gare di nuoto del “Trofeo Panettone” avranno modo anche di conoscere la nostra città”.

Con determina dirigenziale del Settore V – Programmazione opere pubbliche – approvato in data odierna, si è provveduto a nominare i tecnici comunali, ing. Giuseppe Corallo ed il geom Giovanni Guardiano, progettisti e direttori dei lavori per la redazione del progetto relativo alla copertura in tensostruttura del campo di tennis del Villaggio dei Gesuisti a Marina di Ragusa.
Con lo stesso provvedimento è stato altresì nominato RUP e verificatore l’ing. Beniamino Calabrò.

E’ stato approvato il progetto esecutivo del completamento dei locali dell’impianto sportivo di via Napoleone Colaianni dove sono allocati la pista di pattinaggio e lo skatepark, per un importo di 80.000 euro.
Con la stessa determinazione dirigenziale del settore Opere Pubbliche, Decoro Urbano, Manutenzione e Gestione Infrastrutture, oltre all’approvazione del progetto, viene dato mandato all’ufficio competente di avviare il procedimento amministrativo per esperire la gara tramite procedura negoziata.
Il progetto, redatto dal tecnico comunale geom. Franco Civello, prevede il completamento dei locali destinati a spogliatoio e al custode con la realizzazione di tramezzi, bagni idonei per custode e diversamente abili, impianto elettrico e idrico, intonaci, tinteggiatura, infissi, pavimentazione e tutte quelle opere necessarie per rendere pienamente fruibile la struttura.
“La realizzazione di questi nuovi locali – ha sottolineato l’assessore all’Edilizia Sportiva Massimo Iannucci – permetterà presto il pieno utilizzo della struttura sportiva da parte dell’utenza”.

Migliorerà l’illuminazione negli impianti sportivi Ottaviano, Petrulli e Biazzo con l’intervento di manutenzione dei fari predisposto dal settore Programmazione Opere Pubbliche, Decoro Urbano, Manutenzione e Gestione Infrastrutture.
Con due distinte determinazioni dirigenziali, sono stati affidati alla ditta Almo Elettrica di Dibenedetto srl di Monterosso Almo i lavori di manutenzione dei fari per un importo complessivo di 2.745 euro, mentre la fornitura di materiale elettrico per la riparazione dei fari dei tre campi sportivi è stata affidata alla ditta Cappa di Ragusa per l’importo di 9.350 euro.
(Va rilevato, in proposito, l’oculata scelta, applicata in questa occasione, di separare la parte di manutenzione dall’acquisto dei corpi luminosi NdR)

E’ stato ammesso a finanziamento il progetto esecutivo, dell’importo complessivo pari a € 1.5000.00, riguardante i lavori di copertura della tribuna, la messa a norma degli spogliatoi, la riqualificazione ed il rifacimento del terreno di gioco del campo comunale di rugby di via Forlanini,
Ne ha dato comunicazione, al sindaco Federico Piccitto, dell’avvenuto inserimento del progetto nell’elenco degli interventi finanziati a valere sui fondi di cui al Programma FSC 2014-2020 “Patto per la Sicilia”, il Dirigente generale del Servizio 5 dell”Assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, architetto Maria Cristina Antinoro.
Il progetto esecutivo, che comprende gli interventi da attuare presso il Campo di Rugby di via Forlanini, opportunamente adeguato al Decreto legislativo 18/04/216 n. 50, è stato recentemente riapprovato l’11 ottobre scorso con apposita determina dirigenziale del Settore V – Programmazione opere pubbliche, manutenzione e gestione infrastrutture.
Il progetto esecutivo dei lavori da eseguire è stato redatto dai tecnici comunali ing. Giuseppe Corallo e dai geometri Giovanni Guardiano e Gino Iacono. La elaborazione dei calcoli strutturali della copertura della tribuna e dei nuovi spogliatoi è stata invece affidata al tecnico esterno ing. Luigi Sudano.
Tra i numerosi elaborati che fanno parte della progettazione complessiva figurano la relazione geologica esecutiva e le indagini geognostiche, la relazione tecnica dell’impianto fotovoltaico, la relazione tecnica delle caratteristiche dell’erba sintetica del terreno di gioco.
“L’Amministrazione comunale è impegnata a portare avanti questo importante progetto per l’impianto di rugby di via Forlanini – hanno dichiarato il sindaco Federico Piccitto e il vicesindaco con delega allo sport Massimo Iannucci – il cui relativo intervento, atteso da tanti anni, risponderà pienamente alle aspettative del mondo rugbystico ibleo”.

In ultimo, ulteriori interevnti per il campo di bocce situato all’interno dell’impianto sportivo di contrada Petrulli.
Sarà la ditta Cocconi di Novellara (RE) a realizzare la pavimentazione dei nuovi campi di bocce.
La ditta ha presentato il preventivo più vantaggioso di 18.622,08 euro, approvato con determinazione dirigenziale del settore Programmazione Opere Pubbliche, Decoro Urbano, Manutenzione e Gestione Infrastrutture.
La pavimentazione sarà realizzata in manto sintetico omologato F.I.B. dello spessore di circa 7-8 mm.

Ultimi Articoli