Sviluppo di Comunità e Protezione Civile al centro delle attenzioni dell’assessore Giovanni Iacono

L’assessorato allo Sviluppo di Comunità è stato fortemente voluto da Giovanni Iacono, competente come pochi sulla materia e appassionato cultore del concetto di comunità e della esigenza dello sviluppo di comunità.
Iacono ha sempre posto l’attenzione sui temi del valore dello sviluppo di comunità come prevenzione del disagio e sulla comunità come sostegno del singolo, opportunità di crescita e risorsa su cui investire e a cui accedere.

Queste le principali attività dell’assessorato, nel primo anno di attività:

A dicembre 2018 redatto il Progetto “Percorsi di identità comunitaria”, ciclo pluriennale che inizierà con l’anno scolastico 2019-2020, per gli studenti delle Scuole Medie ed elementari per la valorizzazione delle ‘identità’ locali: Mito, Fiabe, arte e grande Letteratura con le radici Iblee”

Avviata la raccolta firme, con l’organizzazione di 3 gazebi, in diverse date, per l’iniziativa popolare dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) per introdurre nelle scuole, di ogni ordine e grado, come materia curriculare, l’educazione civica che comprenda Educazione alla cittadinanza, educazione alla legalità, educazione al rispetto dell’altro, educazione ambientale, educazione digitale, educazione alimentare;

Accordo di collaborazione con la conferenza dei Comitati Consultivi delle Asp, in collaborazione con l’Assessorato alla salute del Comune, per lo sviluppo della Rete Civica della Salute;

Adesione all’iniziativa ‘Trasversale Sicula’, progetto di cammino nella storia, con la prima edizione dell’“Antica trasversale Sicula” che si conclude in territorio di Ragusa con le ultime due tappe, ipogeo del Castello di Donnafugata e Kamarina;

A ottobre 2018, incontri presso Centro Polifunzionale di via Colajanni, per avviare ‘Operatori dello sviluppo’, e presentazione di n. 2 progetti di SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: Ragusa comunità sicura – per n. 18 volontari; Ragusa pratica di Comunità – per n. 32 volontari; per l’impiego di n. 50 giovani da utilizzare per la Protezione Civile, classificazione Patrimonio Comunale, per lo Sviluppo di Comunità; per il Turismo, lo Sviluppo Economico.

Adesione ed organizzazione del progetto artistico culturale ‘Sicilia Ponte di Pace e di Cooperazione nel Mediterraneo’ – Concerto GEN ROSSO, per le scuole e per la Cittadinanza;

Il 25 marzo 2019, “Dal Carcere un aiuto alla città” – Convenzione con la Casa Circondariale di Ragusa e la Magistratura di sorveglianza per la promozione, su base volontaria, di lavori di pubblica utilità da parte dei detenuti e a seguito detenuti sono impegnati nel verde pubblico;

Il 18 aprile2019 seminario con la Consulta Provinciale degli Studenti e dell’Ufficio Scolastico Ambito territoriale di Ragusa su ‘Cittadinanza attiva e centralità dello studente nello Stato’

A maggio, cerimonia di riconoscimento a due Medici Diabetologi per i 25 anni di volontariato con AIAD;

Avviato protocollo d’intesa con ASP7 per iniziative tese alla ‘cura della DIPENDENZA da GIOCO d’AZZARDO PATOLOGICO’;

Istituzione del servizio LIS per i sordomuti all’interno della manifestazione ‘A tutto volume’;

Accreditamento del Comune di Ragusa per l’ALBO del SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE, per dare la possibilità, negli anni prossimi, al Comune di poter presentare i progetti con il nuovo servizio civile

Non minori attenzioni Giovanni Iacono ha riservato all’importante settore della Protezione Civile.

Ad inizio mandato in collaborazione con il Dipartimento Regionale della Protezione Civile – ‘Campagna Antincendio – Buone pratiche per la prevenzione e l’autoprotezione’ , dall’ 11 luglio al 29 luglio 2018, con l’organizzazione di stand e diffusione di materiale informativo con l’incontro degli operatori e volontari della protezione civile con i Cittadini nelle piazze e nei centri commerciali;

Attivazione servizio estivo antincendio 2018 a Marina di Ragusa;

Dichiarazione dello stato di emergenza a seguito di eventi calamitosi del giorno 14/15 ottobre 2018;

Valutazione del rischio sismico per 10 edifici scolastici per un importo di € 297.157,50;

Protocollo d’intesa con l’Università di Palermo per l’attuazione del progetto Calypso South che consentirà di creare un sistema di osservazione in grado di fornire, in tempo reale, mappe delle correnti marine per l’intero canale maltese, utile per la Ricerca ed il soccorso in mare (Search and Rescue), in caso di sversamenti di idrocarburi e da supporto della sicurezza della navigazione;

Dichiarazione dello stato di emergenza a seguito di eventi calamitosi del 23/24 febbraio 2019;

Nuovi locali per la sede della Protezione Civile al Porto di Marina di Ragusa;

Operazione spiagge sicure 2018 e 2019 con l’addestramento per il salvataggio di vite in pericolo a mare da parte degli operatori e volontari della Protezione Civile;

Interlocuzione con Regione per acquisizione del Centro di Protezione Civile di contrada Castiglione;

Luglio 2018 Corso di formazione per ‘Avvistamento incendi di interfaccia’;

Campagna ‘Io non rischio – buone pratiche di protezione civile’;

Da luglio 2018 a maggio 2019 attivati 19 presidi territoriali sul rischio idrogeologico;

Dall’11 luglio al 31 luglio 2018 – Campagna antincendio – attività di sensibilizzazione ai cittadini per la prevenzione e l’autoprotezione dal rischio incendi;

21-11-2018 Giornata Nazionale per la Sicurezza – Esercitazione con evacuazione degli alunni – presentazione piano comunale di Protezione Civile e dimostrazione attività dei volontari presso l’istituto di P.C. Comprensivo ‘Quasimodo’;

17-18 marzo 2018 Corsi di educazione ambientale e prevenzione per i rischi del territorio – presentazione buone pratiche di Protezione civile in caso di evento;

Giugno 2019, aggiornamento catasto incendi;

Contributi a privati per miglioramento antisismico;

Verifiche sismiche per palazzi comunali (Ina, tribunale)

Piano per utilizzo di 12 volontari del servizio civile di ‘Ragusa comunità sicura’

Ultimi Articoli