“Tessere Cultura”, con i giovani per valorizzare i beni pubblici di Ragusa, al secondo tentativo

Lunedì 18 dicembre una conferenza stampa al Comune per ripresentare il progetto

Lunedì 18 novembre, alle ore 11, presso l’aula consiliare del Comune si terrà una conferenza stampa per presentare l’iniziativa “Tessere Cultura”, progetto finanziato dalla Regione Siciliana e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale nell’ambito dell’ Avviso pubblico per la selezione dei progetti a valere sul “Fondo Politiche Giovanili Anno 2014–2015–2016. LINEA D’INTERVENTO “Azioni di valorizzazione dei luoghi/beni pubblici di aggregazione dei giovani” ( D.D.G. n. 2417 del 19/09/2017/Servizio 6 dell’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro).

Obiettivo di “Tessere Cultura” è quello di valorizzare i beni pubblici di Ragusa attraverso azioni che mirano al coinvolgimento dei giovani per offrire loro nuove opportunità di aggregazione e di espressione culturale.

Il progetto vede il coinvolgimento del Comune di Ragusa, in partenariato con l’Associazione Temporanea di Scopo costituita da Argent, capofila di progetto, l’Associazione A.St.R.A.Co ed il Libero Consorzio Comunale di Ragusa.
All’incontro con gli operatori dell’informazione saranno presenti i partner del progetto che spiegheranno i contenuti dell’iniziativa.

Sarà interessante l’incontro con i promotori dell’iniziativa, anche per capire che fine ha fatto l’analogo omonimo progetto del dicembre 2017, che fu presentato, con gli stessi partner, ma del quale non si è saputo più nulla

Ultimi Articoli