Toti Piazza se n’è andato! Articolo Uno di Ragusa e Giovanni Avola lo ricordano

Un compagno, un dirigente politico e sindacale dotato di intelligenza e di cultura non comune.

Tutta la sua vita è legata alla storia della sinistra e della Cgil ragusana e siciliana.

Ci addolora la sua scomparsa.

Gianni Battaglia segretario provinciale di Articolo UNO Ragusa

 

Anche Giovanni Avola, già segretario generale CGIL di Ragusa ricorda Toti Piazza

Toti Piazza e Feliciano Rossitto hanno segnato la storia della CGIL iblea, dando un grande impulso alla rinascita e allo sviluppo del nostro territorio, sempre a fianco dei lavoratori.
Toti ha avuto grandi intuizioni diventate patrimonio collettivo di tutte le forze sociali e politiche degli anni ‘80, a partire dalla cosiddetta “ Vertenza Ragusa”, all’interno della quale egli aveva colto le prime avvisaglie di quel grande processo di deindustrializzazione e di destrutturazione economica che sarebbe esploso agli inizi degli anni 2000.
Dirigente sindacale generosissimo, e di grande carisma, riusciva sempre ad anteporre l’interesse del mondo del lavoro senza rompere con la parte datoriale, anche quella più sorda.
Con lui non scompare solo un modello di sindacalista, con lui se ne va un simbolo difficile da imitare, impossibile da sostituire. Ciao Toti.
Giovanni Avola, già segretario generale CGIL di Ragusa

Ultimi Articoli