Una mostra dedicata all’ immagine più popolare della storia dell’ umanità

Il Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa, con il patrocinio del Comune di Caltanissetta e di Sambuca di Sicilia, in collaborazione con la Pro Loco di Caltanissetta e l’ associazione Creative Spaces , presenta la Mostra “Cristo Icona delle Icone “, dedicata ad Enzo Maniscalco (artista di Sambuca di Sicilia, recentemente scomparso) a cura di Amedeo Fusco e Marina Congiu, archeologa nissena che ha scoperto il secondo impianto dei bagni greci a Gela , dopo il primo rinvenuto mezzo secolo fa.
All’evento prenderanno parte 57 artisti contemporanei che, tramite le loro opere di pittura, fotografia, pirografia e scultura, rappresenteranno attraverso l’immagine più popolare di tutti i tempi , il proprio modo di interpretare : Cristo Icona delle Icone .
Ogni artista con il proprio linguaggio, attraverso l’uso del colore, della luce e delle ombre, vi permetterà di cogliere il lato più intimo ed il proprio personale rapporto con la figura di Cristo.
Gli artisti che esporranno sono:
Enzo Maniscalco, Arturo Barbante, Beatrice Nicosia, Angelo Criscione, Manola Caribotti, Francesco Gino Cantarella, Alessandra Baglieri, Turi Alescio, Agostino Viviani, Dominique Giacomelli, Giovanni Peroncini, Enrico Guerrini, Carmelo Carrubba, Fabrizio Paoli, Domynat Natale, Roberto Trucco, Sofia Chiara Burragato, Annalisa Cavallo, Angelo Mangione, Fabio Falcioni, Lillo Miccichè, Ileana Picariello, Maria Rita Alessi, Clara Pasquino, Fabio Luzzi, Emanuele Bellio, Fabrizio Viola, Gianfranco Brusegan, Maria Rosa Beghelli, Maria Pia Mucci, Lucio Morando, Noemi Ballacchino, Laura Longhitano, Manuela Distefano, Paolo Cutrano, Carmelinda Alacqua, Francella Art, Alessio Schiavon, Eros Di Prima, Lorenzo Maniscalco, Pasquale Vulcano, Salvatore Denaro, Luisa Barrano, Sergio Cimbali, Piera Narducci, Mariella Mascaro, Salvo Distefano, Michelangelo Lacagnina, Pasquale Foti, Chiara Camboni, Annunziata Staltari, Nadia Bartolino, Roberta Bruno, Laura Girardello, Simona Benedetti, Martina Baglieri, Adriana Vaccaro.
L’evento è di caratura internazionale ed è rivolto ad un pubblico trasversale (bambini, uomini e donne di qualsiasi età, provenienza, cultura e religione).
La mostra sarà inaugurata il 30 Novembre alle 18,00 presso lo storico Palazzo Moncada risalente al XVII sec che da tribunale divenne palazzo nobiliare, qui, dal 2010, le sue magnifiche stanze, in stile architettonico barocco con influssi rinascimentali, furono adibite a galleria d’arte.
Sarà visitabile dal 30 novembre 2019 al 4 gennaio 2020, dal martedì al sabato dalle 17 alle 20.

Ultimi Articoli