Week end di verifiche per lo sport ragusano

Un sabato e una domenica che accomunano le maggiori società sportive del capoluogo in una sorta di verifica delle proprie potenzialità dopo poche giornate di campionato.

Il Ragusa Calcio 1949, dopo 5 vittorie consecutive all’esordio, anche contro squadre che erano ritenute di rango, aspiranti al vertice della classifica, fra professione di umiltà, con il suo allenatore Settineri che ha messo su una formazione di carattere, che riesce ad imporre il gioco alle avversarie.
Sabato, alle ore 15.30, allo stadio Aldo Campo, contro l’Acicatena, avversario che non viene sottovalutato, si attende conferma dello stato di salute della squadra e si attende anche il pubblico che dovrebbe essere maggiormente presente a sostenere i colori azzurri per ripagare i ragazzi di questi successi sorprendenti per la loro continuità

A Schio, per l’ennesima sfida con le campionesse d’Italia, la Passalacqua Ragusa per la terza giornata di campionato, in cerca della rivincita di Supercoppa.
Le ragazze di Recupido cercheranno la chiave per scardinare gli schemi delle orange e scrollarsi di dosso l’etichetta di eterne seconde, sperando che Hamby entri in carburazione giusta e il duo Romeo Consolini si esprima al meglio delle loro enormi potenzialità.
L’appuntamento è per le 19.30 di domenica 20 ottobre, la diretta è su Mediasport Channel

La Nova Virtus Ragusa, al Pala Padua, domenica pomeriggio, alle ore 18.30, ospita l’Acireale per la terza di campionato, squadra appaiata a due punti come gli iblei. Anche per i ragazzi di Di Gregorio l’impegno per cercare di dimostrare ai tanti tifosi che seguono la squadra quale può essere il cammino in questo campionato.

Impegno casalingo per la Virtus Futsal di calcio a cinque femminile che cerca di trovare le giuste misure nella massima serie della specialità: domenica al PalaMinardi di scena il Montesilvano, squadra a punteggio pieno.

Di esordio nel campionato di serie B si parla invece per il Ragusa Rugby che ospita in casa i forti avversari della ‘Primavera Roma’, retrocessi dalla serie A. Anche per i ragazzi di Nicita un impegno per verificare le ambizioni in campionato.
La partita è alle ore 15.30, sarà preceduta da aperitivo e antipasto, alle 11 e alle 12.30 le formazioni Under 16 e Under 18 ospiteranno i parigrado del CLC Messina

Ultimi Articoli