XV Giornata della Donazione del Sangue

Il direttore generale dell’Asp di Ragusa, arch. Angelo Aliquò ha voluto sottolineare, con la sua presenza, nella sede dell’Avis, l’importanza della Giornata della Donazione del Sangue.
Ad accoglierlo il presidente dell’Avis comunale, dott. Paolo Roccuzzo e il direttore del SIMT – Servizi di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, dott. Giovanni Garozzo.
“Sangue sicuro per tutti”: è lo slogan scelto dall’Organizzazione mondiale della Sanità per celebrare la quindicesima Giornata del donatore di sangue. Obiettivo della Giornata è quello di sensibilizzare i cittadini a donare il sangue. Tuttavia, a Ragusa, dove l’Avis rappresenta, a livello nazionale, un’eccellenza straordinaria, prima in Italia per numero di iscritti in relazione alla popolazione, il messaggio è quasi pleonastico.
Questa Comunità ha sempre dimostrato un forte senso civico – ha dichiarato il direttore generale – la mia presenza qui, oggi, all’Avis in questa Giornata, serve per ricordare che il ruolo del donatore è anche quello di essere parte integrante del sistema sanitario e per questo desidero ringraziare tutti i donatori che donano con regolarità. Anche i giovani di questo territorio dimostrano grande generosità suggellando una tradizione con una realtà che guarda sempre al futuro e non riposa sugli allori.

Il presidente dell’Avis comunale di Ragusa, dott. Paolo Roccuzzo, ringraziando il direttore generale per la vicinanza e per la attenzione alle problematiche legate alla donazione del sangue, ha manifestato grande soddisfazione per la forte adesione alla donazione da parte dei donatori stranieri, segno di integrazione nella società civile locale.

Il dott. Garozzo ha invitato ad attenzionare la donazione nei prossimi mesi in previsione delle necessità di sangue per il periodo estivo notoriamente periodo critico per la raccolta.
La Giornata Mondiale del Donatore istituita nel 2004, ricorre il 14 giugno, giorno della nascita del dott. Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni.
Obiettivo della Giornata è quello di sensibilizzare i cittadini, ma anche i governi e i servizi sanitari, affinché promuovano politiche a favore della cultura della donazione, nel rispetto dei migliori standard di qualità e sicurezza del processo di donazione di sangue ed emoderivati.

Ultimi Articoli