A Modica si avviano i festeggiamenti in onore di San Giorgio, Patrono della Città

Stanno per entrare nel vivo le iniziative e le celebrazioni religiose in preparazione alla Festa di San Giorgio Martire, Patrono di Modica. Una festa molto attesa dai devoti e dai fedeli.
Le celebrazioni esterne si terranno domenica 28 aprile.
Domenica scorsa, si è tenuta #UnitiPerilRosso, una manifestazione per sensibilizzare alla lotta contro la violenza sulle donne e sulle minoranze, a cura dell’associazione cattolica portatori San Giorgio di Modica, del gruppo motociclistico “Le curve della Contea” e della concessionaria MotoGp-Ducati Modica.
È intervenuta, tra gli altri, l’avvocato Giusy Cicero del comitato pari opportunità dell’Ordine degli avvocati di Ragusa.
Poi il cooking demo in tema di Rosso con lo chef Carmelo Ferreri, Claudio Fidone (titolato membro giovane della nazionale italiana macellai) e cantina Frasca.
È seguita la benedizione dei caschi da parte del preposto parroco, il sacerdote Michele Fidone.
Domani, invece, alle 19,30, ci sarà il convegno “Famiglia-lavoro-giovani” nel corso del quale il sindaco Maria Monisteri e l’on. Ignazio Abbate consegneranno il prestigioso premio Ercole di Cafeo allo “zio Turiddu”, a nome dei numerosi anziani che, con le proverbiali sette fatiche, hanno reso la contea di Modica importante e hanno permesso un certo benessere alle nuove generazioni.
Domenica, alle 9, esibizioni di atletica lungo il corso San Giorgio in collaborazione con Asd Running Modica. Alle 11,30 la celebrazione della messa così come alle 19.
Alle 20 ci sarà il concerto di musica religiosa a cura del coro polifonico Enarmonia diretto dal maestro Dario Adamo.
È prevista, inoltre, l’accensione dell’illuminazione artistica a cura della ditta Novarlux Luminarie.
Lunedì 22, alle 9,30, la santa messa mensile per gli ammalati e sofferenti, presieduta da padre Tonino Lorefice, esorcista della diocesi di Noto. Alle 19 la santa messa che sarà presieduta da don Paolo Terrana, animata dalla comunità parrocchiale di Maria Ausiliatrice in Modica.
A supportare la comunicazione esterna dei festeggiamenti Confcommercio provinciale Ragusa con il presidente Gianluca Manenti e Confcommercio sezionale Modica con il presidente Giorgio Moncada.
Il parroco e il comitato dei festeggiamenti ringraziano la Regione e il Comune di Modica per il sostegno fornito oltre a tutti coloro che, in qualche modo, hanno contribuito e contribuiranno alla riuscita dell’appuntamento religioso e di folklore.

Ultimi Articoli