Anche a Pozzallo i consiglieri di opposizione chiedono la ripresa dei lavori del Consiglio comunale

Anche nella città di Pozzallo le minoranze chiedono di riprendere l’attività politica e di convocare il civico consesso.
Sono i consiglieri Colombo, Sparacino, Monte, Toscano e Zocco Pisana che hanno inoltrato richiesta scritta in tal senso. Desiderano un pieno coinvolgimento nell’emergenza e vogliono contribuire a dare delle risposte alla difficile condizione, non esclusivamente sanitaria ma anche economica e sociale.
I consiglieri sottolineano come, particolarmente in questa situazione, occorre attuare la democrazia e avere partecipazione e coinvolgimento.
Non a caso, i decreti governativi hanno previsto il normale funzionamento delle assemblee cittadine per via telematica.
Occorre che siano discusse le tante proposte emerse in queste settimane, per questo occorre che chi di competenza adotti le misure necessarie per adeguare l’aula consiliare alle rinnovate esigenze.

Ultimi Articoli