Anche la Federazione PD di Ragusa stigmatizza le dichiarazioni dell’ing. D’Urso per l’interrogazione dell’on.le Dipasquale

Una nota della Federazione del Partito Democratico di Ragusa, guidata dal Segretario provinciale dr Bartolo Giaquinta, per le dichiarazioni dell’ing. D’Urso sull’interrogazione dell’on.le Nello Dipasquale al Presidente della Regione, commissario delegato e coordinatore della struttura tecnica di supporto per l’esecuzione degli interventi necessari al piano di contenimento e contrasto dell’emergenza Covid-19:

“Il Partito Democratico della Federazione di Ragusa stigmatizza lo scomposto tentativo del Governo Regionale di intimidire la opposizione nel suo esercizio del dovere di controllo e di denuncia, esprimendo solidarietà all’operato dell’onorevole Dipasquale.

In particolare viene tolta la parola in aula al deputato Nello Dipasquale che, con toni forti, stigmatizzava il comportamento dell’ex assessore regionale alla salute Razza per come ha gestito i dati della pandemia in Sicilia, “spalmiamo i morti…..”.

Ieri, mercoledì 7 aprile 2021, l’Ing Salvatore D’Urso, soggetto attuatore del commissario delegato e coordinatore della struttura tecnica di supporto per l’esecuzione degli interventi necessari al piano di contenimento e contrasto dell’emergenza Covid-19, risponde ad una interrogazione, presentata dall’On. Dipasquale al Presidente della Regione, On. Musumeci, nella qualità di Assessore Regionale alla Sanità, con la quale si chiede di sapere come sono stati utilizzati 128 milioni di euro assegnati dal governo nazionale alla Sicilia per interventi in infrastrutture sanitarie nell’isola.
Risponde l’Ing. D’Urso, minacciando un esposto querela, anziché il Presidente della Regione.

L’on. Di pasquale e il Gruppo del Partito Democratico alla Assemblea Regionale continueranno la loro azione di controllo e denuncia dell’operato del governo regionale non lasciandosi certo intimidire da atteggiamenti antidemocratici.”

Il Segretario Provinciale
Bartolo Giaquinta

Ultimi Articoli