Anche nelle piccole città della provincia si provvede ai servizi di pulizia e decoro urbano in vista della stagione turistica, l’esempio di Santa Croce Camerina

A Santa Croce Camerina ha preso il via, e continuerà fino al prossimo autunno, il potenziamento dei servizi di pulizia e decoro urbano nel territorio cittadino e nelle borgate marinare.

Con apposita delibera di giunta, su proposta del vicesindaco Francesco Dimartino – nel solco di quanto già fatto lo scorso anno – è stato previsto un investimento di 41mila euro per il noleggio di un’ulteriore spazzatrice e per il potenziamento del personale che si occupa di tali servizi.

“Si tratta – dice il sindaco Peppe Dimartino – di un’azione che abbiamo fortemente voluto per mantenere Santa Croce e le sue borgate marinare, che da qui ai prossimi mesi saranno sempre più frequentate, più pulite e accoglienti”.

Il potenziamento dei servizi per la pulizia e il decoro urbano, è previsto fino al prossimo 10 ottobre.

L’investimento del Comune consentirà dunque all’Ecoseib, la ditta che ha in appalto i servizi di pulizia e decoro urbano, di impiegare maggiori risorse umane per la stagione estiva, anche tramite l’ulteriore spazzatrice aggiuntiva, che sarà utilizzata per quattro mesi.

“Un modo per garantire una copertura ancora più capillare del territorio e per ottenere servizi ancora più efficaci – conclude il primo cittadino – Migliorare la qualità della vita della nostra città passa anche per un più alto livello di decoro urbano e certamente vogliamo fare trovare anche nelle condizioni migliori le nostre borgate marinare a tutti quei turisti e villeggianti che tra non molto affolleranno i nostri luoghi più belli e caratteristici”.

Ultimi Articoli