Conferenza stampa per la presentazione della Fiera agricola che diventa Far, Fiera Agroalimentare di Ragusa

Il Consorzio Interprovinciale Allevatori di Ragusa convoca una conferenza stampa per la presentazione della Far, la Fiera Agroalimentare di Ragusa.
L’incontro con i media si terrà lunedì 26 settembre, alle ore 11.00, nella Sala Giunta di Palazzo di Città, alla presenza dei rappresentati del Comune di Ragusa, della Regione Siciliana, del Libero Consorzio Comunale di Ragusa e della Banca Agricola popolare di Ragusa.

Sarà un incontro molto interessante, considerati gli ultimi eventi che sono stati determinati dal mancato finanziamento della manifestazione da parte della Camera di Commercio.

Saranno tanto gli interrogativi che dovranno avere risposta, prima di tutto se è arrivato il finanziamento assicurato dal Presidente della Regione Musumeci, tramite l’on.le Assenza, per permettere, come assicurato, il regolare svolgimento dell’evento. In tal senso, si può immaginare che la presenza dei rappresentanti della Regione Siciliana sarà dirimente in questo senso.
Ci si potrà rendere conto di quanto la Fiera, che intanto ha cambiato nome, da Fiera Agricola del Mediterraneo, FAM, è diventata FAR, Fiera Agroalimentare di Ragusa, si discosterà dal tradizionale clichè fatto di Fiera della Meccanizzazione Agricola, di esposizione e relativi concorsi delle razze bovine e vetrina, in generale, della zootecnia e degli allevamenti locali.
A parte il fatto che anche il sindaco di Ragusa non aveva fatto trapelare ridimensionamenti dell’evento, a maggior ragione dopo l’annuncio del sostegno incondizionato del Presidente della Regione, si dovrà verificare quanto l’evento sarà spostato, più di quanto è stato fatto in passato, sull’agroalimentare.
L’importante sarà non incrociare rappresentanti della Camera di Commercio e soprattutto i politici che hanno determinato il dissesto del sistema camerale, con scelte illogiche e dai rivolti imprevedibili.

In un post del 14 settembre, del Consorzio Interprovinciale Allevatori di Ragusa, sulla pagina facebook, si legge che il Consorzio “prende atto della nota del Dipartimento Regionale delle Attività produttive, con la quale si trasmette l’Accordo di collaborazione per l’organizzazione congiunta della Fiera Agroalimentare di Ragusa.”
Il governo regionale, si legge nella nota, “ha altresì provveduto ad avviare il procedimento amministrativo per l’affidamento dei servizi di allestimento previsti nel citato accordo, per arrivare, nei tempi previsti, alla consegna degli stands alle aziende selezionate dal Consorzio”.
Il Consorzio Interprovinciale Allevatori di Ragusa ringrazia il governo regionale per aver mantenuto l’ennesimo impegno assunto.
L’incontro al Comune sarà utile per capire di quale entità economica sarà l’impegno del governo regionale.

Naturalmente questo sarà svelato il giorno dopo le consultazioni elettorali.

Ultimi Articoli