Covid, in due Comuni del Ragusano restrizioni da “zona arancione” – Stato di emergenza per gli incendi

L’ordinanza n. 86 del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena firmata, introduce le restrizioni da “zona arancione”, previste dalla normativa nazionale, in due Comuni del Ragusano: si tratta di Comiso e Vittoria.
Il provvedimento sarà valido da sabato 28 agosto e fino a lunedì 6 settembre compreso.
La decisione si è resa necessaria per contenere i contagi da coronavirus nei territori coinvolti.

Dichiarazione, da parte del Consiglio dei Ministri, dello “stato di emergenza”, richiesto dal governo della regione, per i terrificanti incendi che hanno colpito e continuano a colpire la Sicilia.
«Accogliamo con favore ed esprimiamo apprezzamento per la dichiarazione, L’auspicio è che adesso possano arrivare – quanto prima – le risorse finanziare necessarie a sostenere le tante aziende danneggiate».
Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, assicurando che «anche la Regione farà la sua parte, con le procedure già avviate dal dipartimento della Protezione civile».

Ultimi Articoli