Dopo le indiscrezioni di stampa, arriva la conferma della società Passalacqua: Laura Spreafico ritorna a Ragusa

Laura Spreafico torna a Ragusa, è un po’ come rinnegare le strategie degli ultimi anni, che non si sono rivelate ideali.
Dopo le indiscrezioni della stampa specializzata, sempre in anticipo rispetto alle notizie che, a casa nostra, dovremmo conoscere per primi, torna il bel sorriso di Laura Spreafico, fra le giocatrici più apprezzate che sono passate sul parquet del PalaMinardi.
La guardia originaria della provincia di Como, dopo avere militato due stagioni nel capoluogo ibleo (2016-2017 e 2017-2018) torna a vestire la maglia della Passalacqua, accettando la proposta della società e di coach Lino Lardo con cui da ieri ha avviato l’inizio della preparazione verso il Women’s EuroBasket 2023 con la nazionale italiana.
Reduce dall’esperienza in Spagna con Gernika (10punti e 2 rimbalzi di media a partita), nell’ultima stagione disputata in Italia, con Costa Masnaga, Laura aveva messo a segno 17,5 punti di media a gara in 25 partite disputate.
“Sono felicissima e onorata di tornare a Ragusa e riabbracciare di nuovo tutto il popolo biancoverde che mi ha sempre riservato attestati di stima e affetto in questi anni – dice la forte tiratrice, classe 1991 – Ci tengo a ringraziare coach Lardo e la Società per l’opportunità di fare parte di questo nuovo progetto e per la fiducia che mi hanno mostrato fin dal primo momento. Non vedo l’ora di iniziare perché i presupposti per lavorare bene e per fare divertire i nostri tifosi ci sono tutti”.

Ultimi Articoli